Google+

Cosa sappiamo dei presunti jihadisti che minacciavano un attentato a Venezia

marzo 31, 2017 Redazione

Erano quattro camerieri kosovari, incensurati, con regolare permesso. Forse volevano attaccare i turisti armati di coltelli. Dicevano: «Trasformeremo le chiese in moschee»

Cosa sappiamo dei quattro presunti jihadisti kosovari che, titolano oggi i giornali, preparavano un attentato al Ponte di Rialto a Venezia? Tre di loro, Bekaj Fisnik, 24 anni, Haziraj Dake, 25, Babaj Arjan, 27, sono stati arrestati. Un quarto, minorenne, è stato fermato. Lavoravano come camerieri in città, nessuno di loro aveva precedenti penali, tutti avevano regolare permesso di soggiorno, e, secondo quanto affermato dal procuratore distrettuale Adelchi D’Ippolito, costituivano una «cellula terroristica». A questa conclusione gli investigatori sono giunti dopo un lungo periodo d’ascolto (erano state piazzate delle cimici nel loro appartamento) e dalla monitoraggio dei loro profili Facebook (i quattro ne avevano di due tipi: quelli a loro nome, immacolati da riferimenti jihadisti, e alcuni falsi dove, invece, postavano video dello Stato islamico).

ATTACCO COI COLTELLI. Secondo la Procura i quattro avevano relazione con lo Stato islamico. Nel loro appartamento, però, non sono state trovate né bombe né armi, se si eccettuano una scacciacani e dei coltelli. L’ipotesi è che l’idea di far saltare in aria il Ponte di Rialto fosse, più che altro, una smargiassata (anche se Ippolito ha fatto notare che «le cellule terroristiche si procurano l’esplosivo solo poco prima di colpire»), mentre è più probabile che pensassero di attaccare coi coltelli turisti e forze dell’ordine. Su uno di loro, in particolare, si hanno sospetti che avesse combattuto in Siria, ma la notizia non è confermata.

IL GIURAMENTO. Quel che è desumibile dalle intercettazioni è che i quattro fossero esaltati dagli attentati terroristici in Europa e che, ogni volta, esultassero per i morti occidentali. L’intervento delle forze dell’ordine è arrivato quando uno di loro ha fatto intendere di essere ormai pronto a pronunciare la bayah, il giuramento che prelude all’attacco.

LE MINACCE. Tra le intercettazioni riportate oggi dai giornali si leggono frasi orribili. «Occhio per occhio, orecchio per orecchio, dente per dente. Noi uccideremo per vendicarci dei fratelli in Siria»; «bisogna distruggere tutte le chiese e trasformarle in moschee»; «per guadagnare il paradiso dobbiamo andare a San Marco»; «Allah distruggerà l’Europa. Se tutti gli islamici seguissero i precetti della religione, l’Europa sarebbe destinata a fallire»; «si fa in Italia perché è dentro l’Onu, e l’Onu è contro lo Stato islamico».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

In mezzo a tante amenità con gli occhi a mandorla, al Salone di Shanghai si possono ammirare anche alcune autentiche perle. Tra queste merita una menzione speciale l’Aston Martin Vantage S Great Britain Edition, una serie speciale tirata in soli cinque esemplari destinati proprio al mercato cinese. Ciascuno sarà venduto a 236.000 sterline, pari a […]

L'articolo Aston Martin Vantage S Great Britain Edition proviene da RED Live.

Fra dieci anni la Formula 1 sarà così. Autonoma? Elettrica? Impersonale? Nulla di tutto questo. Le monoposto di domani (ri)metteranno l’uomo al centro della scena. Ponendogli sotto il sedere quasi 1.400 cv. Parola di Renault che, con la concept R.S. 2027 Vision, svela l’orizzonte della massima serie dell’automobilismo sportivo. Abitacolo chiuso e casco trasparente Svelata […]

L'articolo Renault R.S. 2027 Vision: la Formula 1 del futuro proviene da RED Live.

Metti una mattina uggiosa, lo sguardo un po’ assonato che si posa sul nuovo Honda X-ADV parcheggiato in cortile e i contorni delle immagini che lentamente sfumano. Ecco che all’improvviso l’asfalto urbano muta in sterrato, lo skyline cittadino cede il posto alla vegetazione rigogliosa e alle spiagge dorate della Sardegna, mentre il completo elegante si trasforma in quello da […]

L'articolo Honda X-ADV, tra città e sterrato con Mariano Di Vaio proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana