Google+

Comandano i ciellini (?!). Podestà vuole lasciare il Pdl (o la presidenza della Provincia di Milano?)

gennaio 25, 2013 Redazione

Intervista sul Corriere in cui dice che ci sono troppi esponenti di «Cl, Cdo» in lista. Ma tace sul vero problema: governare la sua provincia a corto di liquidità è sempre più difficile

Non c’è più lo spirito del ’94. Per Guido Podesta (presidente della Provincia di Milano) «è diventato sempre più difficile riconoscersi nelle scelte, nelle azioni e nella conduzione attuale del Pdl». L’ex coordinatore regionale di Forza Italia, lamenta la presenza di «un cerchio magico intorno a Silvio Berlusconi».

CANDIDATI ALLA REGIONE.  Podestà aveva dichiarato poco tempo fa di volersi candidare alle regionali. Oggi, sul Corriere della Sera, intervistato da Elisabetta Soglio dice: «Il partito non ha ritenuto di inserire, in posizioni di lista alte, neppure una persona fra quelle vicine alle nostre posizioni di tipo riformistico liberale». È il cerchio magico a decidere, del quale farebbero parte «Cl, Formigoni e la Cdo», nonostante il calo del loro peso specifico dopo la defezione di Mario Mauro. I ciellini e Formigoni «hanno vissuto luci e ombre in quasi 18 anni di governo della Lombardia: le luci, che indubbiamente ci sono, le conosciamo. Quanto alle ombre di cui si parla, sarà il tempo a rendere giustizia».

COMMISSARIAMENTO PROVINCIA. È stato Valerio Onida, presidente emerito della Corte costituzionale, a dargli un parere su quello che accadrebbe se lasciasse la Provincia: «La possibilità di far continuare la vita della sua amministrazione evitando il commissariamento, esisterebbe solo per alcuni mesi». E quali sono le idee del presidente della Provincia? «Ho in mente una frase di Jim Morrison: “A volte il vincitore è un sognatore che non ha mai mollato”».

I GUAI DI PODESTÀ. La poltrona della presidenza della provincia più ricca di Italia è scomoda, da tempo. Guido Podestà deve affrontare molti ostacoli: non solo il rischio di una riorganizzazione delle Provincie, ma anche la complicata vendita del patrimonio dell’ente per una necessità urgente di liquidità causata dai tagli lineari decisi dal governo e dalla precedente gestione di Filippo Penati.
Proprio sul reperimento delle risorse per non sforare il patto di stabilità ci sono stati i maggiori problemi negli ultimi mesi, causati soprattutto dalla gestione della vendita Sea da parte del Comune di Milano. Quattro giorni fa, invece è stato pubblicato ufficialmente il bando per l’offerta delle azioni Serravalle, di cui la Provicia di Milano detiene la maggioranza assoluta delle azioni. Se l’asta andrà bene, quel 53 per cento di Serravalle porterà alle casse della Provincia più di 300 milioni di euro. Certo, sono cifre ben lontane da quei 278 milioni pagati dalla provincia di Penati (a processo per corruzione) nel 2005 alla Gavio per una quota che arrivava appena al 15 per cento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana