Google+

Mostra – Il mondo di Van Gogh negli scatti di Emmy Andriesse

giugno 16, 2014 Mariapia Bruno

Il Van Gogh Museum di Amsterdam festeggia, con una mostra aperta fino al prossimo 5 ottobre, il centenario dalla nascita di Emmy Andriesse (1914 – 1953), fotografa della prima metà del Novecento che si è ispirata, soprattutto nell’ultimo periodo del suo breve percorso artistico, a quelle straordinarie opere di Vincent Van Gogh che ogni giorno vengono ammirate anche per interi minuti nei musei del mondo che hanno la fortuna di custodirle. La collezione più corposa rimane sempre quella del museo della città olandese all’interno del quale, fino al prossimo 5 ottobre possiamo ammirare la retrospettiva Emmy Andriesse. The world of Van Gogh in photos.

La rassegna, che accosta gli scatti della fotografa alle opere con il medesimo soggetto dell’artista padrone di casa, è un excursus straordinario tra quei luoghi olandesi e provenzali che hanno catturato l’attenzione del pittore che nella seconda metà dell’ottocento li abitò con tutte le sue speranze e delusioni, e una giovane esperta di obiettivi a caccia di quegli scorci divenuti leggendari grazie a dei febbrili colpi di pennello. Nel pieno della sua maturità artistica, Andriesse, dopo essersi recata nei luoghi di Vincent, in Provenza, ad Auvers-sur-Oise, ha realizzato una serie di foto intitolate The world of Van Gogh, che adesso costituiscono il nucleo della prima metà della mostra. Sono immagini da cui traspira l’essenza di Van Gogh e lo stile della fotografa, che mostrano come il tormentato pittore rimanga una fonte di ispirazione per molti artisti.

La seconda parte della mostra presenta, invece, le prime opere di Andriesse, caratterizzate da un forte interesse per le tematiche sociali. Come Van Gogh, la fotografa ha voluto cogliere la normalità della gente comune, con onestà e rispetto: scegliendo i suoi soggetti ovunque le capitasse, è riuscita ad inserirli in una perfetta composizione estetica e a donargli una propria forte identità.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download