Google+

Marina Corradi: Un’inquietudine nel gelo

luglio 23, 2012 Marina Corradi

Tratto dal n.6/2012 di Tempi

Milano, 1 febbraio. Il getto della fontanella si è irrigidito in una lama trasparente, i germogli di forsizia avventatamente sbocciati anzitempo sono chini sui rami, come decapitati. Le cornacchie volano basse, lasciano brevi impronte sulla neve e si rialzano deluse: niente, nemmeno un insetto da mangiare. Che gran silenzio questa mattina al parco Sempione, nella luce candida, mentre la città dorme ancora. Solo il crac del ghiaccio che si spezza sotto ai piedi ci accompagna. Indurite nel gelo le orme di qualcuno che è passato ieri, o all’alba, e di cui non c’è più traccia nei viali. Ed è bellissimo stamattina il Sempione nell’aria che taglia, nel vapore dei respiri. E però c’è come qualcosa, dentro a questo gelo, di dolente, di inquieto; come un affievolito segnale di allarme nel sistema che regge e governa il battito del cuore, il fluire del sangue e i pensieri. Mi piace, la neve venuta da sovrana a prendersi il giardino; e ho scarpe impermeabili e robuste, e il cappotto è caldo, e nei guanti le dita si muovono agili nei sei gradi sottozero. Cos’è, allora, questo fondo di malinconia irrequieta?

Avevo un libro illustrato di fiabe, da bambina, con un grande bellissimo disegno di un paese rimasto prigioniero di un incantesimo. Si vedeva un villaggio con un castello, le case, le piazze, e ogni cosa era pietrificata nel ghiaccio; le piante, perfino gli uomini per strada, tutto era stato paralizzato in un istante – i bambini immobili, le braccia alzate nell’atto di saltare e giocare. Il parco questa mattina somiglia a quel disegno (curioso come certe immagini da tempi remoti restino nella memoria, pronte, a un richiamo, a scattare).  Ma quella fiaba diceva qualcosa di oscuro e di vero. Il grande gelo che strozza nella notte il getto di una fontana, che spezza i germogli prematuri, è immagine della morte: il tempo è come stato colto in un’imboscata da un nemico che, muto, si è messo di traverso al suo cammino. Bellissimo questo candore, e il silenzio che assorbe e vela ogni rumore.

Eppure avverto sempre sotto, in fondo, quel pensiero che duole. Il gelo è ostile ai viventi. Mi viene in mente mio padre che, ormai lontani i giorni della ritirata sul Don, ancora davanti alla neve si incupiva: gli passava sulla faccia un’ombra di angoscia. Mi viene in mente ancora lui, il giorno che  è morto, e io sono andata in ospedale, e ancora non avevo veramente realizzato. Gli ho accarezzato una mano e con un sussulto l’ho sentita gelida: e solo allora, con sgomento, ho capito. Quel freddo, è lo stesso che mi lambisce stamattina e ammutolisce insieme agli uccelli anche me, in un silenzio devoto. Ciò che rende sostenibile e perfino affascinante il culmine dell’inverno non è, in realtà, che la certezza che fra un mese la fontana tornerà a gorgogliare, e le forsizie fioriranno. Ciò che rende sostenibile la morte è solo la fede che ci sarà, la resurrezione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Compatta, anzi compattissima, e a zero emissioni. La e.Go Life rappresenta ad oggi il progetto più concreto di city car elettrica “indipendente”, vale a dire nata fuori dalla sfera di controllo dei grandi costruttori. Una vettura che fa dell’economia il proprio fiore all’occhiello, dato che in Germania è già ordinabile con prezzi a partire da […]

L'articolo e.Go Life: indipendenza elettrica proviene da RED Live.

Era arrivato il momento… In effetti dalla presentazione del Diablo Scooter sono passati dodici anni: correva l’anno 2005 e ad oggi l’evoluzione dei mezzi è stata incredibile, soprattutto in termini di prestazioni. Per Pirelli si è trattato di un investimento importante che ha dato due frutti che coprono la quasi totalità di tipologie di scooter presenti […]

L'articolo Prova Pirelli Angel e Diablo Rosso scooter proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana