Google+

Fotografia – I luoghi e volti di Nomachi raccontano la sacralità dell’esistenza

dicembre 18, 2013 Mariapia Bruno

Noi che leggiamo le notizie dai comodi schermi dei nostri pc sempre accesi, noi che sfogliamo sui nostri tablet sempre più aggiornati le immagini che immortalano i luoghi remoti della terra, noi che andiamo alle mostre di dipinti, sculture e fotografia spesso più per evadere da una quotidianità stressante che per alimentare una passione, dimentichiamo spesso la sacralità della nostra vita, i cui attimi irripetibili ripetiamo ogni giorno, attendendo che qualcosa di particolare accada. Ma ci sono quelli che questa sacralità esistenziale la celebrano tutti i giorni, fronteggiando una routine fatta non di abitudini ma di lotta alla sopravvivenza, coltivando – senza alcuna esitazione – tradizioni la cui storia si perde nella notte dei tempi, sopravvivendo in ambienti pericolosi e ostili.

Sono storie di uomini che vivono nelle terrè più aspre, dall’Etiopia alle rive del Gange, dal deserto del Sahara alle sponde del Nilo, che il fotografo documentarista Kazuyoshi Nomachi ha osservato da vicino per oltre 40 anni e che possiamo ammirare di presenza presso il Centro di Produzione Culturale – La Pelanda di Roma, all’interno della mostra fotografica intitolata Nomachi. Le vie del sacro, che resterà aperta fino al 4 maggio 2014. Si tratta della più grande mostra antologica dell’artista in Occidente, dove i ritratti, le figure umane e i paesaggi raccontano di quella dignità assoluta raggiunta dal sacrificio e dalla “preghiera della ricerca del sacro”, il tema attorno al quale ruota l’intera opera del protagonista.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana