Google+

Blitz di Greenpeace rovina le millenarie Linee dei Nazca. Del resto «anche loro scomparvero per i cambiamenti climatici»

dicembre 11, 2014 Redazione

Le scuse dell’associazione ambientalista dopo l’azione legale intentata dal Perù per i danni causati al parco archeologico dalla dimostrazione pro-rinnovabili

greenpeace-peru-linee-nazca

La foto riprodotta qui sopra – pubblicata con orgoglio su Facebook da Greenpeace, a testimonianza di un nobile blitz pro energie rinnovabili organizzato dall’associazione ambientalista in Perù in occasione della conferenza Onu sui cambiamenti climatici in corso proprio a Lima – passerà alla storia come istantanea di uno dei pasticci più gravi mai combinati. Per lanciare l’ennesimo appello scenografico ispirato alle note teorie sul riscaldamento globale causato dall’uomo, questa volta Greenpeace ha pensato bene di utilizzare come location il suggestivo parco archeologico delle Linee di Nazca, i giganteschi, celeberrimi «geoglifi» disegnati 1500-2000 mila anni fa dall’omonima civiltà precolombiana e dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

greenpeace-peru-linee-nazca-kTRACCE INDELEBILI. Ma se «il futuro è rinnovabile», come recita lo slogan ecologista apparso sull’altopiano, il passato lo è molto meno. Per entrare nel sito di Nazca infatti servono rigide autorizzazioni e sofisticate precauzioni tecniche, tutte prescrizioni che però gli attivisti verdi non si sono preoccupati di seguire, con il pessimo risultato di aver lasciato sul terreno tracce che potrebbero restare visibili e rovinare il paesaggio per centinaia di anni (lo dimostrerebbe per esempio la foto qui a destra, pubblicata sempre su Facebook dall’Associazione “Maria Reiche”, ong che si occupa proprio della conservazione del parco archeologico peruviano). Almeno questa è l’accusa rivolta a Greenpeace dalle autorità del Perù, che hanno deciso di intraprendere un’azione legale contro i paladini dell’ambiente.

«NAZCA VITTIME DEL CLIMA». Da parte sua Greenpeace si è profusa in grandi scuse e intenzioni di non farlo mai più, ma non prima di prodursi in giustificazioni assurde, per esempio quella secondo cui il blitz sarebbe stato seguito da un esperto, o l’idea che le stesse antichissime Linee sarebbero «un simbolo del cambiamento climatico perché la civiltà Nazca scomparve per il climate change».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi