Google+

Arriva il bike sharing a New York. Ma solo per quelli in regola con la bilancia

maggio 7, 2013 Elisabetta Longo

I newyorkesi non hanno tempo per riprendersi da uno dei tanti sorprendenti divieti del sindaco Michael Bloomberg che, ecco, subito arrivarne uno nuovo: il limite di peso per le biciclette a noleggio. È infatti stato lanciato un nuovo servizio di bike sharing per le vie della città, Citibike, allo scopo di disincentivare l’uso dell’auto e incentivare […]

I newyorkesi non hanno tempo per riprendersi da uno dei tanti sorprendenti divieti del sindaco Michael Bloomberg che, ecco, subito arrivarne uno nuovo: il limite di peso per le biciclette a noleggio. È infatti stato lanciato un nuovo servizio di bike sharing per le vie della città, Citibike, allo scopo di disincentivare l’uso dell’auto e incentivare il movimento degli abitanti della Grande mela.

117 CHILI. Per iscriversi, oltre a dati anagrafici e quota, bisogna però dare il proprio peso. Chi supera le 260 libbre, circa 117 chilogrammi, non potrà noleggiare una bici. Anche un giocatore di basket perfettamente in forma potrebbe facilmente arrivare a una massa di un quintale. La bici sarebbe di per sé perfettamente sicura anche con un carico superiore, ma per non sottoporre il mezzo alla notevole pressione, si è scelto di imporre questo limite.

CRITICHE. Il New York Post ha raccolto le lamentele degli utenti, che si sono sentiti discriminati dall’ago della bilancia. «Perché invece di mettere questa clausola, la Citibike non ha deciso di imporre ai ciclisti l’uso dell’elmetto, per la loro sicurezza?», ha chiesto il giornale. Sono oltre 200 le città nel mondo che offrono servizi di noleggio biciclette, e New York, sempre prima in tutto, in questo è arrivata tardi. Il servizio Citibike, promosso dalla Citibank, verrà inaugurato l’ultimo lunedì di maggio, quello dedicato al Memorial day. Con oltre 10 mila mezzi sparsi sulle strade di Ny City, accessibili a chiunque abbia un peso forma.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.