Google+

La grillina alla Camera: «Cl è una setta catto-affarista»

agosto 21, 2013

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

30 Commenti

  1. Gi_Gi says:

    standing ovation per Tiziana, d’altronde quando si ha ragione si ha ragione.

    P.S
    Invece che stare nella vostra tana a commentare andare direttamente su youtube a dire la vostra, ho come l’idea che non lo farete, xchè sapete anche voi che dire quello che pensate in un ambiente pubblico nn affine a CL è esporsi troppo, e il buon ciellino nn si espone mai, sempre nell’ombra stà….

    • sara says:

      Non credo che non si vogliano esporre, semplicemente non ne vale la pena…non sapevo che capi di stato e affaristi vari fossero obbligati a fare affari coi ciellini…

    • Esaki says:

      e si gigetto…me lo immagino proprio Martin Schulz che fa affari coi ciellini

    • marco says:

      Ma come sei messa poveretta… davvero credi che Grillo abbia avuto un bencheminimo di ragione nelle sue affermazioni contro CL?
      Sinceramente le affermazioni di Grillo contro CL sono una raccolta di pregiudizi, non di ragioni.

      E guarda che CL non dice le cose in pubblico perchè non è mai stato lo stile di CL, per addentrarti e farti capire, CL non dice il grosso delle sue affermazioni in pubblico perchè si basa sull’incontro personale, le conversioni sono qualcosa i reale se accade, guai aforzare di rimanere in cl o starci, è qualcosa per pochi perchè pochi ne vengono a conoscenza realmente propio perchè non usano y outube, o altro per diffondere i video del loro fondatore o molto altro. Il confronto loro lo fanno tra amici tra di loro.

      CL una setta? La vera setta è quella di Di Bernardo fan ed elettore dei grillini (parole sue citate in una sua intervis ta a Panorama), la vera setta è quella di cui è portavoce Casaleggio con i suoi video del cazzo modernisti e massonici in tutto e per tutto.

      La vera setta sono i rosacroce e la massoneria p2 cioè i rosacroce e i giudici e dapertutto in rai e dovunque tra i capi esercito polizia associazioni di categoria

      La vera setta sono i no tav e Al qaeda e gladio, terroristi finanziati dai principi del terrorismo mondiale; la CIA, il mossad la NATO e i suoi interessi strategici contro la TAV

      CL una setta? Un gruppo di persone chiuso forse un po’ ma non una setta, e affarista? Gli affari c’è bsiogno di farli per campare, i comunisti con le loro idee applicate tra i giudici e compagni vari, hanno rovinato l’economia italiana ed europea con le loro idee da lavati nel cervello incompatibili con la realtà e con il popolo

      • Gi_Gi says:

        “Ma come sei messa poveretta… davvero credi che Grillo abbia avuto un bencheminimo di ragione nelle sue affermazioni contro CL?
        Sinceramente le affermazioni di Grillo contro CL sono una raccolta di pregiudizi, non di ragioni.

        E guarda che CL non dice le cose in pubblico perchè non è mai stato lo stile di CL, per addentrarti e farti capire, CL non dice il grosso delle sue affermazioni in pubblico perchè si basa sull’incontro personale, le conversioni sono qualcosa i reale se accade, guai aforzare di rimanere in cl o starci, è qualcosa per pochi perchè pochi ne vengono a conoscenza realmente propio perchè non usano y outube, o altro per diffondere i video del loro fondatore o molto altro. Il confronto loro lo fanno tra amici tra di loro.”

        Le ragioni le trovi negli intrallazzi che ci sono tra esponenti pubblici di CL e CdO, non ultimo caso S.Raffaele e Maugeri (ma ne potrei citare altri).

        Per quanto riguarda la tua seconda affermazione, è lostesso modo che usa la mafia per comunicare, vedi un po tu….

    • Stefano says:

      Ma siete mai venuti al Meeting? Meglio non farlo, magari scoprireste che ne vale la pena.

      • Gi_Gi says:

        Ebbene si due volte, e l’ho trovato solo un modo per ascoltare tanta aria fritta detta da persone che si incensano a profeti…

        • Carlo says:

          Io non so chi tu abbia ascoltato; ma l’esserci stato due volte ti basta per dire che TUTTI i relatori, anche gente come Rose Busingye, Adriano dall’Asta, Marco Bersanelli (solo per citarne alcuni) sono gente che frigge aria? Un commento del genere qualifica te e i tuoi pregiudizi.
          Prova a tornarci e stavolta, invece di guardare il culo alle hostess, vai davvero ad ascoltare le conferenze. Puoi imparare tante cose.

        • Edo says:

          Se Gigi si riferisce ai politici che vengono al Meeting, pur andando al Meeting ogni anno da un bel po’ di tempo e pur trovandolo sempre entusiasmante (anche quest’ultimo ovviamente), mi trovo d’accordo con lui: non vado più ad ascoltare i politici (quest’anno ho solo ascoltato Mauro), perché, citando Gigi, “l’ho trovato solo un modo per ascoltare tanta aria fritta”. Aspetto i fatti. Ribadisco che mi trovo d’accordo con lui solo se si tratta di politici; se si riferisce a chiunque venga a parlare al Meeting, beh, avrà visto per due volte un altro Meeting.
          P.S.: anche venire al Meeting per guardare il culo delle hostess e, non solo di quelle, mi sembra un’ottima motivazione. Quale maschietto funzionante, girando tra gli stand, non lo fa?
          W il Meeting!

    • peppe says:

      ma stai bene?
      ti piace però scrivere caxxate sul sito amico di cl……

  2. marco says:

    CL una setta? la vera setta è queloal di Di Bernardo fan e elettore dei grillini, la vera setta è quella di cui è portavoce Casaleggio con i suoi video del cazzo modernisti e massonici in tutto.

    La vera setta sono i rosacroce e la massoneria p2 cioè i rosacroce e i giudici e dapertutto in rai e dovunque tra i capi esercito polizia associazioni di categoria

    La vera setta sono i no tav e al qaeda terroristi finanziati dai principi del terrorismo mondiale; la CIA, il mossad la NATO e i suoi interessi strategici contro la TAV

    CL una setta? Un gruppo di persone chiuso forse un po’ ma non una setta, e affarista? Gli affari c’è bsiogno di farli per campare, i comunisti con le loro idee applicate tra i giudici e compagni vari, hanno rovinato l’economia italiana ed europea con le loro idee da lavati nel cervello incompatibili con la realtà e con il popolo

  3. andrea says:

    una bella causa x diffamazione no eh……

  4. Italo Sgrò says:

    Accidenti, la signora si esprime “in nome di Dio” ed è anche informata su cosa Gesù Cristo benedice e cosa no.
    Alla faccia della modestia, e poi i clericali sono sempre gli altri!

  5. Italo Sgrò says:

    E poi vorrei chiedere alla signora, così ben informata su coloro ai quali i politici devono la loro carriera politica: Lei a chi deve la sua elezione al Parlamento? Allo zelo infaticabile di Grillo che le ha consentito di candidarsi in base a qualche decina di “mi piace” su internet e le ha fatto gratis la campagna elettorale. Se Grillo si degnasse di organizzare qualche meeting, convegno, festa, forse anche lì potrebbero partecipare ministri, intellettuali e artisti. Ma vuol parlare solo lui, lo sappiamo……

    • Anna Maria says:

      Non mi sento di esprime una opinione su un movimento come cl che non conosco se non per i leader politici che ha espresso, vero e però che l’intreccio fra religione e politica un po’ mi inquieta. Non sarebbe allora meglio seguire il precetto che Gesù stesso ci ha insegnato ….” Date a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio”? Ho l’impressione che spesso i nostri governanti poveri quanto a carisma cerchino di guadagnare credibilità agli occhi dei cittadini facendo riferimento a alti valori morali e spirituali salvo poi scoprire che sono proprio loro stessi a non metterli in pratica

  6. Stefano says:

    Guardate, molto tranquillamente e senza polemica, certi incontri e testimonianze al meeting sono stati veramente e sono veramente eccezionali, commoventi, straordinari. Io al meeting ci vado dal 1987. Non giudico chi non è d’accordo, ci mancherebbe, ma certi modi di riferirsi a Cl sono veramente in buona parte solo carichi di livore e pregiudizio, con tutto che noi ciellini spesso possiamo sbagliare, non essendo fedeli al nostro Ideale (che è solo uno, Gesù), o anche esprimere giudizi politici sbagliati.

  7. Davide says:

    Ma in questo paese si può dire tutto il male possibile di CL e passarla sempre liscia? Parlare male di CL è un diritto civile?

  8. Claudio D'Ignazio says:

    già quanti cattolici anche di cl hanno votato M5S?n e quanti hanno votato per Monti se tutti i cilelini avessero votato per il PDL a quest’ora non eravamo in questa assurda situazione in cui il ledere del più grande partito di centro-destra è stato condannato per cose mai commesse che schifo. Io sono simpatizzante ciellino ma adesso non lo so, non avete mai preso posizione su Berlusconi, il Ministro Mauro ha detto che forse voterà per la decadenza da senatore contro ogni logica. e mauro è Cattolico? avalla una sentenza Ingiusta vi rendete conto

  9. MF says:

    Vado fiero di simpatizzare per la “setta catto-affarista”!!!!

  10. Fausto De Simone says:

    Forse ci sarebbe bisogno di una legge contro la ciellefobia

  11. da denuncia says:

    mbecile

  12. da denuncia says:

    michele rusmini il piu sveglio!

  13. stefano says:

    Ma perché non va al Meeting e vede di persona cosa è cl ?
    Così magari dice meno cazzate (e magari impara a vestirsi…)

  14. PoliticamenteScorretto says:

    Il movimento 5 stelle è anticristiano e antisemita che usa le stesse modalità di Hamas che indottrina e plagia i giovani fin dai 5 anni insegnano l’odio per Israele e gli Ebrei. Con le debite proporzioni la tapina Cipriani Patrizia ripete come una robot, sotto una sorta di ipnosi, quello che ha sentito o letto nel blog del suo guru Grillo. Non tanto per Comunione e Liberazione ma questa setta politica proprio per ingnoranza e pregiudizio nutre se non odio ostilità verso il cristianesimo, la Chiesa e il Papa. Mi smentiscano con dati reali e ne sarò immensamente lieto. Aggiungo che la maggioranza dei parlamentari pentastellati sono realmente analfabeti su tutti i fronti quello giuridico, culturale,sociale, istituzionale-un pò anche nel Pd e Pdl ma qui è più evidente- per gran parte di loro il Parlamento è il luogo che li mette al riparo da quello che non sanno fare o presumono di sapere. Solo contro tutto e tutti e nessuna prospettiva di dialogo e positiva costruzione.E comunque i grillini chiedano al loro guru quanto ha guadagnato e guadagna con la scusa del “Blog”.

  15. fra says:

    Partiamo dal fatto che per andare/partecipare/essere invitato/parlare al Meeting di Rimini NON BISOGNA essere di Comunione e Liberazione (giuro, non ti chiedono nè tesserini di riconoscimento nè referenze all’ingresso, provare per credere!), tant’è vero che si incontrano personaggi con le più svariate differenze in fatto di fede, posizione politica, professionalità. I politici che vengono invitati a parlare, in relazione ad incontri su temi specifici e sicuramente di collettivo interesse, sono quelli attuali ed eletti dal popolo (e qui non si discute!!!), ed accettando l’invito fanno il loro mestiere, oserei dire, che dovrebbe essere quello di aiutare la gente a capire le problematiche in cui viviamo e delineare delle possibili azioni concrete. Dunque, rispetto a questo, qual è il problema della deputata Ciprini? Forse che lei non è stata invitata? Dimostri che ha qualcosa di intelligente da dire, ma intelligente ed utile alla collettività davvero, e magari la prossima sul palco sarà lei, perchè no? Nessun problema. Quello che più intristisce della vicenda comunque, è che la signora tuona contro tutti e tutto, pardon solo contro CL in verità, con tutti i mezzi e le scuse che ha, nella Camera dei Deputati. Cioè un luogo dove la gente spera che si faccia qualcosa di utile per lo stato ed il popolo. Dove sta l’utilità del suo discorso, di grazia? Forse ha proposto qualcosa per le grandi problematiche attuali? Oltre agli insulti ha delineato una qualche proposta di azione, se ritiene la situazione tanto tragica? Perchè facile insultare, come fa sempre il suo amico ai vertici, e spingere alla ribellione senza proposte..son capaci tutti in effetti..personalmente ritengo che chiunque sia in grado. Ma se ci si ferma qui..forse allora il luogo ideale non è questo. Proporrei una birra al pub..magari..

    • Giovanni says:

      E’ difficile spiegare cosa sia “CL” se non la si vive!
      Sicuramente è piena di contraddizioni e di cose che non condividi di scelte sbagliate e persone che non ti piacciono, così come la Chiesa, così come la Vita!
      Ma se migliaia di persone in tutto il Mondo sono affascinate da questa esperienza, qualcosa di buono e di straordinario ci sarà, oltre ai cosiddetti “Affari”!
      Chi vive questa esperienza ha più possibilità di altri di incontrarlo!

  16. Il Filarete says:

    E io pago …….

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

720 CV e oltre 340 km/h per la Ferrari con il motore più potente di sempre. Strettamente derivata dalle corse, porta al servizio di tutti i piloti tecnologie e prestazioni sopraffine. A Ginevra sapremo anche il prezzo, naturalmente per pochi

L'articolo Ferrari 488 Pista, la tecnologia è da Formula 1 proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi