Uno dei One Direction minacciato dopo frasi pro Palestina via Twitter

Il cantante degli One Direction ha scritto un Twitter pro Palestina. E ha scatenato le ire di tutte le sue fan israeliane

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Schermata 2014-07-29 alle 15.43.16La band idolo delle ragazzine ha commesso un passo falso. Zayn Malik, il brunetto degli One Direction, ha ricevuto minacce di morte per nulla pacate, per aver scritto un Twitter di troppo, in favore della Palestina. La situazione nella striscia di Gaza è sempre più incandescente, e anche Zayn ha voluto fare un suo commento personale, ma così facendo ha perso di colpo tantissimi fan.

HASHTAG. Zayn è di origini pakistane, ha numerosi tatuaggi in arabo e pare essere di religione musulmana, quindi era ovvio da che parte si sarebbe schierato. Eppure il commento di Zayn è stato stringato e essenziale, visto che il cantante ha semplicemente usato l’hashtag #freepalestine. È stato retwittato a sua volta oltre 200 mila volte, e più di 200 mila persone hanno scelto questo status come preferito. Innumerevoli però anche i commenti di protesta, avuti direttamente dalle sue piccole fan, che gli hanno risposto: “Se sei dalla parte della Palestina allora mi stai augurando di morire”. Il cantante non ha espresso ulteriori parole sull’accaduto né risposto. Si è accontentato dell’altro hashtag di supporto #smileagainZayn.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •