Google+

Tv spazzatura in Rai e la stagione che verrà

agosto 25, 1999 Manes Enzo

ComMedia

Scontri quotidiani Mio Dio come è caduta in basso la tv. L’allarme lanciato da Alberto Contri, autorevole consigliere d’amministrazione Rai, in stato confusionale a seguito di una programmazione televesiva delle reti pubbliche quanto meno imbarazzante, ha dato il là ad una serie di interventi sulla scottante materia. Il commento più divertente è stato quello del “suo” presidente Zaccaria che, invece di entrare puntualmente nel merito delle osservazioni fatte da Contri, preferiva fare l’offeso, giocare in difesa, spiegare che i panni sporchi è meglio lavarli in famiglia. Con un memorabile affondo finale: non è vero che i programmi Rai difettino in qualità. Humor anglosassone o incoscienza?

La tv delle domande Finita la campagna acquisti di star vere o presunte della nostra televesione e dopo la non memorabile programmazione estiva, rieccoci a fare i conti con la nuova stagione tv. Pensierini in ordine sparso sotto forma di domande. Michele Santoro, tornato a casa, finalmente proporrà qualcosa di nuovo? Finirà l’oscuramento dei grandi network verso il “perseguitato” Beppe Grillo? Alain Delon reagirà finalmente alle continue provocazioni della bellona mascherata dello spot Omnitel? La Bianca Berlinguer soffierà la conduzione del tg1 delle 20 alla rossa Gruber? Quando smetteranno di fare di fare baruffa-show Pippo Baudo e Maurizio Costanzo? Come si consumerà la vendetta di Raimondo Vianello soppresso da Italia 1 insieme a “Pressing”? Quale destino attende le famiglie italiane alle prese con la dura prova della grande abbuffata di calcio su piccolo schermo? Quale sarà il primo flop? Quale il primo programma cancellato dopo due o rte puntate? L’ennesimo tentativo di risalita della Parietti Alba – toh, stavolta ci prova con un talk shaw sul sesso – avrà la fine che si merita? Si attenderà almeno il mese di ottobre per entrare nella magica atmosfera del Festival di Sanremo secondo Fazio? Chi vincerà negli ascolti fra medici e dottoresse? E fra carabinieri e avvocati? Infine: a quando il primo sbadiglio?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Pronta al debutto al prossimo Salone di Parigi, la wagon del Leone getta il guanto di sfida alle rivali premium. Con un sacco di argomenti, a cominciare dal design

L'articolo Nuova Peugeot 508 SW, cambio di rotta proviene da RED Live.

Sostituisce la Serie 6 e diventa la M più potente mai prodotta. Trazione integrale, quattro ruote sterzanti, eleganza e opulenza. Per andare veloci in qualunque condizione

L'articolo BMW Serie 8 Coupé, a volte ritornano proviene da RED Live.

In programma dal 20 al 22 luglio al Misano World Circuit, il WDW (World Ducati Week) di quest’anno si preannuncia rovente: i piloti Ducati si sfideranno in sella alla Panigale V4 S.

L'articolo The Race of Champions: la sfida tra campioni al WDW 2018 proviene da RED Live.

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.