Il lungo addio a Vincent Lambert

Al settimo giorno senza acqua e cibo, la situazione del francese è diventata ieri clinicamente irreversibile, «non c’è più niente da fare se non pregare»