«Vi chiedo fiducia per quello che sono». Vota Amicone

Sono stato insegnante e poi giornalista, ho fondato Tempi. Mi impegno su educazione, immigrazione e giustizia. Se mi vorrete, votate Forza Italia nella scheda gialla per il Senato, collegio Emilia-Romagna1

Perché dobbiamo sperare in un successo di Macron

Incombe un settembre complicato, con il lavoro da riformare e la sinistra del bolivariano Mélenchon che fa la voce grossa in una materia incandescente, in sintonia con i lepenisti

Perché Trump non è uno di noi p. scorr.

Uno che si comporta come un maiale con Megyn Kelly e Mika Brzezinski può insegnare qualcosa ai maiali, non a noi paradossisti del libero pensiero cosiddetto

E Craxi mi disse: «Avrei bisogno di una pistola»

I sette consigli di Ferrara (seguiti e non) all’ex presidente del Consiglio. «Privatizza la Rai, è l’unica riforma importante a costo zero, anzi ci si guadagna». «Ma sei matto?»

I gollisti sono morti. Viva Charles de Gaulle

L’inimitabilità del generale è nello stile, che era componente fondamentale di una vocazione, del senso del destino e della storia, dell’etica militare bonapartista

Che invidia che mi fa quello snap di Mrs May

Le elezioni anticipate nel Regno Unito esprimono una tradizione in cui il posto della ritualità politica è quello della massima efficienza e della corrispondenza tra mezzi e fini

Perché Mentana è grillino senza dirlo?

Il direttore del Tg7 si è fatto profeta sornione dei desideri della folla. Ma nessuno obbliga alcuno a indossare una sfilza di maschere anticasta