Google+

Siria: terroristi islamici bruciano due chiese, abbattono una croce e la sostituiscono con la bandiera del jihad

settembre 27, 2013 Leone Grotti

Lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante ha bruciato due chiese cattoliche a Raqqa, città trasformata a marzo in un emirato islamico dove vige la sharia

Due chiese sono state attaccate ieri in Siria da un gruppo jihadista legato ad al-Qaeda nella città di Raqqa, riporta l’Osservatorio siriano per i diritti umani.

DUE CHIESE BRUCIATE. I guerriglieri dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) sono entrati nella chiesa greco-cattolica di Nostra signora dell’Annunciazione e hanno bruciato tutti i paramenti religiosi. La stessa cosa hanno fatto nella chiesa cattolico-armena dei martiri, dove hanno anche distrutto la croce che si stagliava sopra la torre e l’hanno rimpiazzata con la loro bandiera che inneggia al jihad.

RAQQA È UN EMIRATO. La città di Raqqa è diventata un emirato islamico nel marzo scorso, quando i ribelli dell’Isil l’hanno conquistata. Ora gli abitanti devono rispettare una visione rigida della sharia, che prevede punizioni corporali per i crimini più comuni.

RIBELLI DIVENTANO JIHADISTI. L’opposizione siriana al regime di Bashar al-Assad è sempre più dominata dai terroristi islamici. Il Free Syrian Army ormai è quasi scomparso sul terreno e tutte le offensive più importanti vengono fatte dagli jihadisti legati ad al-Qaeda.
Inoltre, è di pochi giorni fa la notizia che 13 gruppi di ribelli cosiddetti moderati hanno abbandonato la Coalizione nazionale siriana, appoggiata da Arabia Saudita, Qatar e Occidente, per unirsi ai terroristi islamici al grido di «Vogliamo la sharia» e non un futuro democratico per il paese. Tra questi gruppi non ci sono solo al-Nusra e Isil, già legati ad al-Qaeda, ma anche due delle principali fazioni ribelli, oltre ad altre minori.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi