Scusi, mi dà il modulo per il reddito di cittadinanza?

Code in alcuni comuni pugliesi per chiedere i moduli per ottenere i soldi promessi dai grillini. ma anche Travaglio dice: «Impossibile farlo»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



No no, il Movimento cinque stelle non ha vinto al Sud perché ha promesso il reddito di cittadinanza. È quello che si affrettano a scrivere diversi commentatori dopo gli strepitosi risultati dei grillini nel Meridione. Un blogger del Fatto quotidiano, ad esempio, scrive che «il voto del Sud è un voto di classe» e che dunque ha poco a che fare con la principale delle promesse elettorali di Di Maio&soci.
Tuttavia – come mostra il grafico qui sotto – qualcosa vorrà pur dire se il voto ai grillini è stato strabordante proprio in quelle zone in cui l’occupazione è più che un’emergenza.

E qualcosa vorrà pur dire se, come raccontato da alcuni giornali pugliesi, in diversi comuni della Puglia già lunedì mattina numerose persone si sono presentate ai Caf locali per chiedere i moduli per «richiedere il reddito di cittadinanza».

«Già da lunedì 5 marzo dietro la porta dell’assessore ai Servizi sociali di Giovinazzo Michele Sollecito c’erano persone in fila per chiedere spiegazioni sul reddito di cittadinanza promesso dal M5S in caso di vittoria. La vittoria c’è stata, netta e inconfutabile, ma per il reddito di cittadinanza la vedo dura».

Comunque tranquilli, come ha spiegato uno degli ideologi dei grillini, Marco Travaglio, «il reddito di cittadinanza non si può fare perché costerebbe troppo».
Foto Ansa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •