Sai già che un regalo di Natale non ti piacerà? Non aprirlo neanche e vendilo su eBay

Non tutti i regali che si ricevono a Natale vanno incontro ai nostri gusti. Magari qualche vostra vecchia zia ha sbagliato taglia di un maglione o vi ha comprato una sciarpa dal colore improponibile. Solitamente, però, si fa buon viso a cattivo gioco, si ringrazia e si mette via il regalo consapevoli che non lo utilizzeremo mai. Quest’anno però in tanti non hanno voluto nemmeno scartare il regalo ricevuto, mettendolo direttamente su eBay. Il sito di aste on line, infatti, era pieno di doni in vendita non spacchettati sin dal 25 dicembre.

TREMILA SCONTENTI. Più di 3 mila scatole ancora avvolte dalla carta regalo sono state messe in vendita e il campo del “contenuto prodotto” recava scritto “non so cosa contenga”. Regali così sgraditi da non valere nemmeno la pena di verificarne il contenuto, come quello di un ex fidanzato. “Sono andata a passare il Natale dai miei e sotto l’albero ho trovato dei doni da parte del mio ex. Non voglio avere più niente a che fare con lui, per questo li metto all’asta. È molto probabile che i pacchetti contengano gioielli, profumi o trucchi, per cui chi voglia fare un’offerta ne tenga conto”. Un altro per invogliare i probabili acquirenti scrive “fatevi un doppio regalo, acquistando qualcosa che non sapete cosa sia. Qualcosa di sgradito per me potrebbe essere per voi qualcosa di prezioso”. Alcuni specificano che non lo fanno per guadagnare dei soldi, ma solo per liberarsene al più presto. “Avevo deciso di mettere come base minima d’asta 20 sterline, ma ci ho pensato e non ne meritano che 5”. Buttarli direttamente nel cestino non è più di moda. Meglio far sapere a tutti che il gradimento è stato di poco inferiore allo zero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •