Crisi, Saccomanni vede la fine: «Ripresa nel quarto trimestre. E proseguirà l’anno prossimo»

«Credo che l’Italia stia uscendo dalla recessione anche grazie alle misure del governo», ha detto il ministro dell’Economia al Tg4

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

«Credo che l’Italia stia uscendo dalla fase di recessione e stia entrando in una fase di ripresa anche grazie allo sforzo di sostegno fatto con le misure del governo». Lo ha detto in una intervista al Tg4 il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni, secondo il quale «nel quarto trimestre è possibile la piena ripresa dell’economia. Una ripresa che proseguirà nell’anno prossimo».

2014 POSITIVO. Proprio nel giorno in cui arriva la notizia che la crisi ha fatto perdere all’Italia 28 mila posti di lavoro ogni mese (con 7.500 esuberi annunciati solo nell’ultima settimana), Saccomanni conferma dunque le stime di Confindustria che ha calcolato un aumento dello 0,1 per cento della produzione industriale a maggio e prevede per l’anno prossimo una crescita economica dello 0,5. Il ministro e l’associazione degli industriali, tra l’altro, non sono gli unici ad annunciare una prossima inversione di tendenza per il Pil dell’Italia: la ripresa infatti è stata «indicata da tutti i revisori», tra i quali l’Ocse.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •