Google+

Rosseggia, l’orizzonte

novembre 3, 1999 Cuccato Gloria

Qualche ragione (anche per andare a Roma) in forma di lettera. Di una professoressa

Insegno in una scuola privata. Partecipando di recente a un’assemblea, sono rimasta allibita nel constatare la situazione di certa scuola, dove sembra ormai impossibile educare la ragione e il cuore dentro l’avventura della conoscenza. E mi sono resa conto del servizio insostituibile che svolgono le scuole libere a favore di tutta la società e dell’uomo, perché pongono come scopo ultimo la formazione della ragione, la conoscenza della realtà secondo la totalità dei suoi fattori, sino a coglierne il significato. È per questo che andiamo a Roma: con la coscienza del servizio che portiamo all’uomo. Educare i ragazzi a stare di fronte alla realtà: ecco ciò che ho scoperto, in questi anni di lavoro, come elemento imprescindibile nel far scuola. Qualche mattina fa leggevamo in classe la poesia “Il temporale” di Pascoli. Un verso dice: “rosseggia l’orizzonte”; ma cosa significa “rosseggia l’orizzonte”? Che “l’orizzonte è rosso?”; ovvero? che è rosso, ma perché il poeta usa il verbo piuttosto che l’aggettivo? Ognuno esponeva le sue teorie: inguaggio lirico… No: lo usa per comunicare un significato. Potrei portare molti altri esempi, dalla grammatica all’etica, perché sempre più spesso si affronta la realtà a partire da un preconcetto. Il punto, invece, è proprio educare a guardare la realtà. Il secondo elemento imprescindibile è la presenza dell’adulto che, come garante di una positività, conduca il ragazzo, passo dopo passo, ad essere più cosciente di se e della realtà. Ed è straordinario osservare che, quando i ragazzi fanno una simile esperienza di corrispondenza con la realtà, si aprono alla bellezza, inaspettatamente, come neanche l’insegnante avrebbe mai pensato.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.