Romeo Beckham segue le orme paterne. Calcio? No, moda

I Beckham non sono una famiglia, ma un marchio. David e Victoria non hanno problemi ad ammettere che sono testimonial viventi: tutto ciò che indossano diventa oggetto di desiderio, qualsiasi firma promuovano diventa un successo mondiale. Sarà questo il motivo per cui sono in pochi a ricordare le loro rispettive “vere” carriere, nonostante Victoria sia una ex Spice Girls, e David sia un ormai ex centrocampista?

10 ANNI ALLA MODA. Logico, quindi, che uno dei loro quattro figli abbia deciso di seguire le orme dei genitori. Il piccolo Romeo, di 10 anni, è il primo Beckham a posare per i fotografi, diventando testimonial della linea kids di Burberry. I primi scatti della campagna, usciti lo scorso dicembre, avevano fatto storcere il naso a molti, sia per la giovane età di Romeo, sia per l’aria esperta che dimostrava negli scatti. Probabilmente al ragazzino è stato chiesto di sorridere e lui semplicemente l’ha fatto, senza atteggiarsi da adulto. Nelle nuove foto della campagna Burberry, Romeo sfoggia un sorriso con dentoni sporgenti degno di qualsiasi altro bambino della sua età, una camicia cangiante e un paio di occhiali da sole. Certo non passerà molto prima che il primogenito di Vic e David diventi l’idolo delle ragazzine, ma per il momento sembra essere solo un baby modello come tutti gli altri, immortalato dal re dei fotografi di moda Mario Testino. Perché se non c’è il meglio del meglio ad attenderli, i Beckham – grandi o piccoli che siano – non si disturbano nemmeno a uscire di casa.