Google+

Privatizzazione Enel: che fate?

ottobre 27, 1999 Addis Piero

Ufficio Reclame 40

Ancora una privatizzazione, ancora una campagna. Questa volta è toccato a Enel che per l’occasione nelle case degli italiani vi entra attraverso l’etere. L’ente nazionale per l’energia elettrica si affida alla bacchetta magica di uno stuolo di fatine elettrizzanti per convincere milioni di risparmiatori a puntare tutto sulla luce. E lo fa con grande dispendio di energia (ça va sans dire): sette spot sette, affissioni, radiocomunicati, pagine intere sulla stampa nazionale. Chiama D’Alatri (regista di “Senza pelle”), Jennifer German e David Crawford (fra i più grandi talenti mondiali degli effetti speciali) per dirigere il set allestito a Cinecittà per quasi due settimane. E tre fate, anche nella vita, che non hanno nulla da invidiare alla Julia Roberts di Campanellino: Alessia Merz, Flavia Vento e Stefania Rocca, la capofata, che in uno spot si lamenta perché la sua energia non sembra affatto magica in confronto a quella stupefacente di Enel. Un po’ un delirio questi dialoghi, con tutto il rispetto per il copy: d’accordo il registro immaginifico, ma favole e operazioni finanziarie vanno in corto circuito. Questo a nostro avviso è un po’ il limite della campagna, così leggera, volatile, da risultare un tantino frivola. E perciò poco affidabile, poco credibile, nonostante la scintillante confezione. Oltre la forma il pubblico chiede il contenuto, al quale qualche volta è meglio dedicare più energia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.