Il successo di Peppa Pig, maialino rosa e sorridente che impara tutto in famiglia

Disegni semplici, tanti colori e puntate da 5 minuti l’una. E in ogni episodio si impara qualcosa di nuovo, proprio come accade ogni giorno a qualsiasi bambino

Rosa, sorridente e un po’ goffa. È Peppa Pig, il maialino idolo dei bambini di tutte le età, protagonista di una serie animata omonima di grande successo. La serie inglese va in onda dal 2004, e qui in Italia viene trasmessa da Disney Junior e Rai yoyo. Dati auditel recenti dello scorso giugno dimostrano che oltre 400 mila bambini si mettono di fronte alla tv a guardare le avventure di Peppa e della sua famiglia.

DISEGNI SEMPLICI. Il segreto del successo della serie è semplice, perché semplici sono le storie che vengono raccontate. Così come la cifra stilistica, in due dimensioni. Gli episodi hanno una durata di 5 minuti l’uno, in media, una lunghezza giusta per l’attenzione infantile. Ci sono colori brillanti, musichette invoglianti e personaggi facilmente memorizzabili. Peppa infatti è sempre con la sua famiglia, il piccolo fratellino George, che parla pochissimo, un po’ come la piccola Maggie di casa Simpson. Poi Mamma Pig, sempre saggia e dolce, e papà Pig, goffo e sovrappeso, un po’ come Homer.

UN MAIALINO NORMALE. Trattandosi di maiali, viene mantenuta la caratteristica, per esempio, di far emettere ai protagonisti qualche grugnito o di farli rotolare nel fango per divertimento, ma per il resto in nulla si discostano nelle loro abitudini da quelle di una famiglia normale. Peppa va a scuola, ha degli amici, fa i capricci, proprio come un qualsiasi bambino. In ogni episodio impara qualcosa di nuovo, come ogni giorno accade a ciascuno dei suoi piccoli fan. Per esempio, nell’episodio della “giornata degli sport”, Peppa impara che l’importante non è vincere ma partecipare, anche se lì per lì si arrabbia, senza troppe attenzioni al politicamente corretto. Appunto, come qualsiasi bambino normale.

GADGET PER TUTTI. Ovviamente Peppa Pig è diventata anche un caso di marketing. Palloncini, vestitini, pupazzi, asciugamani, bambole, giocattoli, ombrellini, la sua sagoma rosa si trova ovunque. Grandissimo successo hanno i libri con le sue storie, di Giunti Editori, che sono arrivati a vendere oltre 4 milioni di copie. Ma c’è di più. In Gran Bretagna, dove è stata ideata la serie, è stato creato un parco a tema chiamato Peppa Pig World, mentre a Roma è nato il primo store interamente dedicato ai suoi gadget.