Michelle Obama va in visita in Cina

La first lady supersportiva non ha perso l’occasione per farsi insegnare a giocare a ping pong

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Primo viaggio in Cina per Michelle Obama, iniziato venerdì 21 dalla Città proibita, come una turista normale. Vestita in modo semplice, camicia bianca e pantaloni scuri, la first lady si è presentata ai cinesi sorridente e solare come sempre. Senza marito, ma in compagnia delle due figlie e della mamma.

PING PONG E PANDA. Il gruppetto è stato accolto dal presidente cinese Xi Jinping e da sua moglie Peng Liyuan, in una passeggiata nel centro di Pechino. Michelle si tratterrà tutto il fine settimana, per concludere la sosta cinese lunedì, quando farà visita al museo dei guerrieri di terracotta a Xian. La prima giornata è passata facendo visita a una scuola, dove si è anche fatta spiegare come si gioca a ping pong, sport nazionale cinese. Sabato invece gita a vedere i panda, per fare contente le figlie, e farà un pranzo in un ristorante tibetano, visto che Michelle non ha mai nascosto le simpatie che prova per il Dalai Lama.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •