M5S, Casaleggio operato per edema cerebrale. Grillo: «Ha la pelle dura»

Momenti di paura per il guru dei grillini, ricoverato a Milano da sabato, e che ora sta meglio. Grillo: «Si è svegliato e ha parlato rumeno perfettamente»

A darne per prima la notizia è stata Repubblica oggi: “Gianroberto Casaleggio è ricoverato da sabato scorso al Policlinico di Milano, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa”. Prosegue il giornale spiegando che “tre giorni fa l’imprenditore piemontese ha avuto strani dolori alla testa, si sentiva “confuso” e così la moglie l’ha accompagnato per una visita all’Auxologico, uno dei più qualificati centri privati che fanno parte della rete sanitaria lombarda e lì, quando gli specialisti si sono resi conto che non si trattava di un malore passeggero, è stato trasferito alla struttura di via Francesco Sforza”. La causa del malore sarebbe stata un edema al cervello.

GRILLO: «HA LA PELLE DURA». Il guru del Movimento 5 stelle, 60 anni ad agosto, ha spaventato amici e i propri cari, ma adesso la situazione sembrerebbe essere rientrata. Oggi, sempre a Milano dove ha alloggiato in un albergo in pieno centro, a Brera, Beppe Grillo ha risposto scherzando ai giornalisti che gli chiedevano come stia Casaleggio: «Si è svegliato e ha parlato rumeno perfettamente». Grillo poi ha aggiunto «Ha la pelle dura». A quanto si è appreso, pare che Casaleggio abbia avuto il malore per lo stress fisico accumulato nell’ultimo anno. Nemmeno i parlamentari cinquestelle, salvo quelli a lui più vicini, erano stati informati del malore: Casaleggio a giorni dovrebbe essere dimesso e poi osservare un periodo di riposo.