Le ninfee di Monet aggiudicate per 27 milioni di dollari

Questa è la versione del 1907, una delle 250 fatte dal pittore simbolo dell’impressionismo

Continuano le aste milionarie di famosi dipinti. Questa volta tocca a una delle tantissime versioni delle Ninfee d’acqua di Claude Monet, simbolo dell’impressionismo francese. Il pittore ha dipinto questi versione dei fiori acquatici per ben 250 volte nella sua vita, in tutte le varianti possibili. Il quadro messo all’asta da Christie’s, appartenente alla famiglia Clark, è del 1907, ed era stata valutata tra i 25 e i 35 milioni di dollari.

DEL 1907. È stata però battuta a 27 milioni di dollari, e l’acquisto è stato fatto da un collezionista asiatico, che però è voluto rimanere anonimo. Nel corso dell’asta, Christie’s ha battuto anche altri 54 lotti di altissimo valore, ma solo 47 sono stati acquistati. In totale sono stati incassati dalla casa d’aste di New York 285 milioni di dollari.