Google+

Le mie ore di solitudine paradisiaca nel verde di Villa Borghese

giugno 16, 2017 Walter Veltroni

Spesso in quei parchi, tra quel verde, si sono consumati attimi importanti della propria vita. I parchi sono la cassa dell’armonia della vita

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Ora che l’estate sta arrivando, una sera scegliete un parco, uno qualsiasi della vostra città. Non importa che sia grande o piccolo. Importa solo che abbia del verde, dei vialetti sterrati, delle panchine. E importa che non sia troppo affollato. Scegliete uno dei due momenti più belli della giornata: l’alba o il tramonto. Sceglietelo a seconda del vostro stato d’animo. Se avete voglia, non c’è nulla di male, di un po’ di spleen, se vi volete sottoporre alla dolce tortura della memoria o a quella sottile del rimpianto, aspettate che il giorno stia per tirare le cuoia. Se invece il vostro cuore è pieno di giovanile euforia, se la speranza del domani vi riempie l’animo, se avete voglia di preparare il giorno che comincia con la bellezza del pensiero liberato in solitudine, allora svegliatevi presto e camminate nel sole che si alza. L’importante è che siate soli, o quasi, sulla panchina del vostro parco preferito. L’importante è che nulla possa distrarvi dai vostri pensieri, malinconici o allegri.

È una condizione umana paradisiaca, la solitudine scelta in un luogo che vi appartiene senza essere vostro. Spesso in quei parchi, tra quel verde, si sono consumati attimi importanti della propria vita. Per me è così con Villa Borghese, a Roma. Lì sono cresciuto, ho giocato interminabili partite a pallone, ho corteggiato le prime ragazze, lì sono andato nei momenti più importanti della mia vita a riflettere. Quando ero sindaco l’ho curata come una figlia, convinto, come sono, che sia uno dei parchi culturali più importanti del mondo. Lì mi sento bene, mi sembra di riconoscere il significato più profondo di una parola magica: armonia. Mi fa star bene quel verde, quella solitudine, quegli spazi grandi che, nel corso della giornata, saranno occupati da mamme con la carrozzina, da coppie di anziani che si tengono per mano, dalle ansie di adolescenti appoggiati al muretto, da ragazzi con la maglietta della squadra del cuore. I parchi sono la cassa dell’armonia della vita. Sono in città, nel cuore della vita comune, ma sono anche oltre, in uno spazio che sembra immaginario. Un vuoto nel pieno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Marbella (Spagna) – La Yamaha più venduta ha le forme essenziali ma non prive di fascino della MT-07. Lanciata nel 2014, ha inanellato record dopo record, totalizzando oltre 120.000 pezzi consegnati. L’Europa è il suo mercato d’elezione, ma anche gli Stati Uniti fanno la loro parte. A quattro anni dall’esordio, la MT-07 cambia più nella […]

L'articolo Prova Yamaha MT-07 my 2018 proviene da RED Live.

I primi dati e le foto ufficiali della wagon svedese. Che mira a diventare il nuovo punto di riferimento fra le familiari medie di lusso. Con un design senza fronzoli e tanta sicurezza. A Ginevra ne sapremo ancora di più

L'articolo Nuova Volvo V60 – la station che seduce proviene da RED Live.

Carburante artico e additivi specifici: ecco le soluzioni per scongiurare la formazione dei cristalli di paraffina ed evitare il congelamento del gasolio nelle giornate di grande gelo. Aggiungere benzina nel serbatoio? Una trovata ottima per cambiare motore!

L'articolo Come evitare il congelamento del gasolio proviene da RED Live.

Passano gli anni ma il tre cilindri della Triumph Speed Triple rimane una delle moto da bar tra le più gustose. Ha coppia e cavalli giusti, non è una moto rapida, ma ha un bell'avantreno e una ciclistica sportiva: 13.850 euro la S e 15.950 euro la RS

L'articolo Prova Triumph Speed Triple 1050 RS proviene da RED Live.

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, miglior comportamento sul bagnato, e più efficacia nella guida “spigliata” sono i punti chiave su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport – Touring per vocazione proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi