Google+

Last week, next week 6

febbraio 16, 2000 Festa Lodovico

Last week, next week

Vincenzo Vita Vincenzo Vita, il giovane redattore del Quotidiano dei lavoratori, timido e furuncoloso che arrossiva quando una compagna gli sorrideva un po’ (e allora c’erano in Avanguardia operaia compagne dalle lunghe gambe in grado di far arrossire ben altro che Vita), è diventato il timido e meno furuncoloso sottosegretario delle Poste, regista della campagna anti-Berlusconi sui temi della par condicio, del conflitto d’interesse e dell’assetto del sistema tv. Un po’ estremista lo è rimasto, è ancora della sinistra dei Ds, ma è diventato anche un ottimo tecnico e dicono i lobbisti delle tv private (e anche i parlamentari di Fi) che discutono con lui che spesso si vergogna delle posizioni settarie che deve sostenere. Ma arrossisce solo un po’ e poi continua a fare il suo dovere di funzionario dei Ds, già Pds, già Pci: che in questo caso è dare una bella sistemata al plutocrate Silvio Berlusconi. Arrossire per arrossire, era meglio quando arrossiva per le ragazze.

Marco Pannella Come Bettino Craxi, anche Marco Pannella ha combattuto contro gli equilibri di potere della Prima repubblica: il primo ha condotto la sua lotta dall’interno, l’altro dall’esterno. Entrambi hanno tenuto aperti dei varchi a un modello di società più aperta. Craxi è stato sconfitto ed è morto. Pannella ha saputo destreggiarsi anche nelle ultime convulsioni della Prima repubblica. Oggi, però, si trova a muoversi su un terreno inedito: i due establishment che si fronteggiavano dal Dopoguerra agli anni ’90, ora sono alleati. All’opposizione si trovano forze ricche di consensi e anche di risorse, ma escluse dai tradizionali circuiti del potere. La “lotta sui due fronti” (contro il Pci e contro la Dc) che rappresentava una delle caratteristiche della politica corsara di Pannella (e di Craxi) se condotta analogamente contro i due schieramenti attuali (Ds-prodiani-Ppi-Rifondazione e Polo dall’altra parte) diventa un supporto dell’unico sistema di potere veramente collaudato: quello diessin-popolare.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.