La terza puntata del Festival comincia con l’omaggio ad Abbado

In conferenza stampa si discute del calo di ascolti, causati dalla partita di Champions League

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La terza serata del Festival, giovedì 20 febbraio, si aprirà in maniera elegante, con un omaggio al maestro Claudio Abbado. Purtroppo però nella conferenza stampa classica del mattino, si è più che altro parlato del nuovo calo di ascolti. Fabio Fazio ha dato la colpa alla partita del Milan, di Champions League, che ha raggiunto il 18 per cento di share, su Canale 5.

CONCORRENZA PARTITA. Ha illustrato i dati auditel il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone: “Gli ascolti della seconda puntata sono storicamente in calo rispetto alla prima ed è giusto rilevarlo, ma non si può non parlare del contesto competitivo. Una lettura acritica genera la tentazione di dire che le cose vanno male: lo scorso anno però non c’era la Champions su Canale 5”. Grande ospite della serata sarà Renzo Arbore, sulla scia dell’amarcord che caratterizza questo Festival. La prima serata c’è stata France Valeri, poi le sorelle Kessler. Spiega la comica: “Mi sono molto emozionata. La nostalgia è soprattutto per l’intelligenza e Franca Valeri è la rappresentazione di questo. Sono felice di averla portata con Fabio e gli autori a Sanremo: l’abbiamo fatta conoscere a tanti giovani, ecco la bellezza dell’intelligenza e della bravura. Non m’imbrodo se dico che ieri sera abbiamo fatto una bella puntata”.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •