Italia Oggi: Ecco come dà le notizie la Stampa

Quando ad essere sospettato di associazione mafiosa è un sindaco Idv fiocca il garantismo e il partito politico si nasconde, se fosse stato Berlusconi…

Italia Oggi segnala che sulla Stampa del 24 giugno è apparso un articolo così titolato: “Mafia, si dimette il sindaco di Racalmuto”. Annota Italia Oggi: «L’occhiello precisa: “Il primo cittadino si difende: all’epoca delle gare nessuno sapeva che quella era una famiglia di Cosa nostra”. Ok, un occhiello garantista. Il catenaccio aggiunge: “Indagato per avere affidato appalti dei clan. Lo accusa un ex boss pentito”. In 227 battute, il redattore della Stampa non è riuscito a mettere le tre battute (Idv) del partito per il quale il sindaco è stato eletto. Nell’articolo, queste tre lettere si trovano alla 31esima riga (800 battute dall’inizio del pezzo). Se fosse stato del Pdl?».

PDL. Fosse stato del Pdl il titolo sarebbe stato: “Berlusconiano faccendiere mafioso si dimette giustamente perché indegno di stare nelle istituzioni e anche Berlusconi si dovrebbe dimettere”. Occhiello garantista: “Il marrano tenta una pietosa difesa”. Catenaccio: “Ricordatevi che è del Pdl il cui capo è Berlusconi, quello del bunga bunga. Non votatelo, mi raccomando. Lui è contro la libertà di stampa e non vuole che vi diamo le notizie complete”.