In Francia non puoi bere neanche una birra se hai la maglia della Manif: fermati 24 ragazzi a Parigi

Mercoledì scorso 24 amici sono stati portati al commissariato perché camminavano lungo gli Champs-Élysées «per bere una birra». Ma uno aveva la maglietta della Manif Pour Tous

In Francia, ormai, c’è la fobia della Manif Pour Tous. Mercoledì scorso, giorno festivo in Francia per le celebrazioni della fine della Seconda guerra mondiale, 24 ragazzi sono stati fermati dalla polizia e portati al commissariato mentre camminavano lungo gli Champs-Élysées. Come riferito dal portavoce della prefettura, «i giovani si stavano avvicinando pericolosamente all’Eliseo e tra di loro c’era un ragazzo con la maglietta della Manif Pour Tous».

BERE UNA BIRRA. Secondo Clothilde, una dei ragazzi, «ci siamo ritrovati in centro per andare a bere una birra. Non stavamo facendo niente, camminavamo e parlavamo tra di noi, quando un centinaio di poliziotti ci hanno raggiunto». Alcuni di loro, continua, vanno alle manifestazioni francesi a favore della famiglia naturale, altri invece no. Un altro di loro, Cyprien, è uno studente universitario di 23 anni e ha già passato nei mesi scorsi 44 ore in commissariato in guardia a vista. Racconta: «Appena sono uscito dal metrò, un poliziotto mi ha chiesto: “Che cosa ci fai qui?”. Gli ho risposto che andavo a bere una birra con i miei amici ma non mi ha creduto». La polizia ha per questo cominciato a seguirli e nella fretta, quando li ha portati al commissariato, ha caricato sui furgoni anche due turisti, colpevoli solo di camminare casualmente di fianco a loro.

«ARRESTO ABUSIVO». Matteo, 16 anni, è stato interrogato dal commissario: «Al commissariato di Chatelet mi hanno detto: “Non so che cosa fare, non capisco che cosa ci facevate là”». Tutti e 24 sono stati rilasciati dopo un’ora e un controllo della loro identità. Il portavoce della prefettura si è giustificato così: «Noi facciamo solo il nostro lavoro, non possiamo permettere che nessun giovane cammini a 20 metri dall’Eliseo». «Sono paranoici, non possono portarci al commissariato per niente» si lamenta al Le Figaro Cyprien. «In questo modo non fanno altro che peggiorare la situazione». I 24 giovani hanno annunciato che faranno causa per «arresto abusivo».

FOBIA FRANCESE. I 24 ragazzi non sono i primi ad avere problemi con la polizia solo perché partecipano alla Manif Pour Tous o portano una maglietta. Franck Talleu è stato multato dalla polizia perché portava la maglietta della Manif ai giardini del Lussemburgo, 67 giovani sono stati portati in commissariato per 17 ore perché protestavano in silenzio, lo scorso 6 maggio un piccolo gruppo di persone è stato autorizzato a manifestare a Hérouville-Saint-Clair contro la legge di Hollande, poi sono stati bloccati e malmenati dalla polizia perché avevano un megafono.