Il pianista premio Oscar Sakamoto si ritira dalle scene per un cancro

Ha un cancro alla gola, non tornerà fino a che non l’ha sconfitto

Ryuichi Sakamoto si ritira dalle scene. Il grande pianista, vincitore del premio Oscar per la colonna sonora de L’ultimo imperatore, ha deciso di ritirarsi per molto tempo, perché ha un cancro, alla gola. “Devo curarmi, pertanto devo annullare tutti i miei prossimi impegni”. Tutti i concerti del 2014 sono stati rinviati a data da destinarsi, spiega il musicista 62enne, molto amato nel mondo della musica classica.

SPIACEVOLE SCOPERTA. Il musicista ha raccontato di essere andato dai medici per un leggero fastidio in gola che continuava a ripresentarsi nonostante i farmaci, e così è stato scoperto il tumore. Sakamoto non ha parlato oltre dello stadio a cui si trova la sua malattia, né delle cure alle quali si deve sottoporre, ma qualcuno del suo staff ha messo in giro la voce che non vorrebbe sottoporsi a sedute di chemioterapia. “Sono profondamente dispiaciuto di causare tanti disagi a così tante persone. La prima ricchezza, tuttavia, è la salute e questa doveva essere la mia decisione. Ritornerò con un corpo di nuovo sano”, ha infine concluso il pianista