Il Game Boy della Nintendo compie 25 anni

118 milioni di pezzi in tutto il mondo, per la console giapponese lanciata nel 1989

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

nintendo-game-boy-1st-gen-3ge-80025 anni fa veniva lanciata sul mercato la rivoluzionaria console portatile per videogiochi della Nintendo, chiamata Game Boy. 25 anni di onorata carriera e di tante versioni che si sono succedute, con nuove tecnologie e nuove forme, per far divertire i ragazzi ben prima dell’avvento degli smartphone.

AZIENDA IN ROSSO. Purtroppo però non arrivano buone notizie dalla Nintendo ultimamente, e per il Game Boy sarà un anniversario amaro. L’azienda giapponese ha i conti in rosso, proprio perché i ragazzi di oggi preferiscono i videogiochi da tablet, piuttosto che console apposite. Il Game Boy fu messo in commercio in Giappone il 21 aprile 1989, e da lì in poi ne vennero venduti 118 milioni di pezzi in tutto il mondo. In Europa arrivò invece il 28 settembre 1990, e poi cominciarono le riedizioni, con Game Boy Pocket e Game Boy Light. Chissà se la console saprà rinnovarsi ancora.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •