Google+

Gulliver senza futuro, ma very trendy…

luglio 14, 1999 Pavarini Maria Cristina

Gadget&fashion

Sembra che l’attività preferita dall’uomo del futuro sarà viaggiare. Lo affermano i dati dell’organizzazione mondiale del turismo (WTO): nel ’98, 625 milioni di turisti hanno visitato almeno un paese straniero e gli introiti derivati dal turismo mondiale sono stati 756mila miliardi di lire. Ma i dati non bastano. Anche le prossime collezioni di moda maschile Primavera/Estate 2000 sono improntate al “neonomadismo”. I ragazzi di Jean-Paul Gaultier porteranno gonne-pareo e camicie balinesi. I machi di Carlo Pignatelli indosseranno kaftani e collane di legno colorati oltre a miracolosi calzoncini da bagno in silicone che valorizzano gli attributi maschili in modo simile al Wonderbra. Altre aziende presentano capi versatili, con tasche nascoste, o zaini incorporati, come Mandarina Duck, Belfe e Dainese. Ogni indumento è pensato per diventare qualcos’altro, ma non deve darlo a vedere. Si tratta spesso, infatti, di perfetti kit adatti a portare di tutto, per qualsiasi evenienza e per ogni tipo di condizione. C.P. Company, ad esempio, ha presentato un gilet che può diventare zaino e una mantella che muta in aquilone. Le borse-prosciutto di Prada e Mandarina Duck, ormai indosso ai personaggi più trendy, diventano tutt’uno con il corpo e servono ad avere sempre con sé oggetti indispensabili quali il cellulare-fax-computer-modem, l’agenda elettronica e il lettore CD. W&LT Jeans ha voluto scherzare sul bisogno di sicurezza presentando un porta-telefonino di nylon imbottito arancione a forma di revolver e pensato per essere portato in cintura.

Ma ormai parlare solo d’abbigliamento non basta per i viaggio-dipendenti. Ci sono anche molti testi sacri e tra tutti spicca Gulliver, creato sulle orme del neo-concettuale Wallpaper*, bibbia dello stile più attuale in ogni campo. “Gulliver non è la tradizionale rivista di viaggi”, spiega una venditrice di pubblicità. “È pensata per single e DINK (=Double Income No Kids), cioè coppie che scelgono di non avere figli. Sono persone con molti mezzi e alla ricerca di mete insolite…”. Sono i neonomadi di fine millennio: per scelta, senza futuro.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.