Google+

Sono tornato in pista e ho trovato squadre agguerrite, stadi penosi e i soliti deficienti

settembre 8, 2013 Fred Perri

Siamo belli e trucidi. In serie A ci sono squadre agguerrite e spettacolari, ma in quanto a stadi siamo al primo posto per scomodità e numero di deficienti

Sarà questa macaia da batosta (ahi Grifo, quest’anno solo un governo di larghe intese Mago Zurlì-Silvan-David Copperfield può salvarti dallo sprofondo), ma le prime due giornate di campionato mi inducono a una lettura sociale (e quindi negativa) della faccenda calcio. Insomma, le grandi, a parte il Milan a Verona, concentrato sul fondamentale passaggio in Champions, sono partite tutte come dei rulli.

Mi pare che la situazione sia questa: chi è ricco e forte lo sarà sempre di più, chi è povero e debole pure. Il divario tra chi ha e chi non ha si allargherà. Malgrado questo, almeno da noi c’è varietà, squadre agguerrite e spettacolari, come la Roma e la Fiorentina. In Francia, Spagna e Germania la questione è tutta tra due contendenti. O zuppa o pan bagnato. Il nostro è il torneo più incerto, con la mitica Premier League.

Detto questo, però, siamo decisamente all’ultimo posto come stadi e tifosi. Siamo belli e trucidi, purtroppo lo stereotipo con cui siamo universalmente riconosciuti si rivela ancora una volta sgradevole ma esatto. Infatti sono tornato in pista e ho ritrovato le  solite scomodità e i soliti deficienti. E io mi chiedo: ma perché non riusciamo mai a fare qualcosa di buono a 360 gradi? Ci manca sempre tanto così. I ricchi nei loro palchi vedono le partite belli comodi e i poveri, per arrivare a poggiare il culo su una scomoda seggiola, devono fare il giro del mondo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutto quello che c'è da sapere sull'auto formato business, dalle motorizzazioni che vanno di più agli optional irrunciabili, passando per carrozzerie e colori

L'articolo Auto aziendale, come scegliere quella giusta? proviene da RED Live.

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.