Il principe cerca lavoro. Ora spurgherà le fogne

Il rampollo dei Savoia, Emanuele Filiberto ha trovato l’ennesimo modo per far palare di sé. In fondo prova a fare quel che gli è sempre interessato essere: il personaggio televisivo. Ha iniziato con gli spot dei cereali e dei sottaceti, ora si cimenta con i lavoretti umili del popolo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non si può essere simpatici a tutti, e a volte il mondo sembra capirci così poco che gli unici che ci apprezzano realmente forse sono i nostri genitori. Simpatici si nasce e se accade il contrario, fidatevi, ogni sforzo sarà vano, e ripetere all’infinito il numero delle volte in cui ci si prova non accrescerà il vostro quoziente simpatia.


Chi ne è certamente sprovvisto ma pare non arrendersi è Emanuele Filiberto di Savoia. Non solo è un principe, ma ha anche un’erre moscia da fare invidia a un francese, e modi di fare da vero snob. Il portatore di sangueblù però negli anni ha cercato di guadagnarsi una sua reputazione, così tanto che alla sua voce personale di Wikipedia si recita “personaggio televisivo”. In effetti il titolo gli spetta più di qualsiasi fregio nobiliare, visto quanto si prodiga.

Tutto cominciò con uno spot di una nota marca di cereali, da piccolo. Seguì uno spot per una marca di sottaceti, quando ancora nella mente di tutti, i Savoia erano solo dei nobili decaduti. Dopo un paio di apparizioni qua e là piuttosto timide, qualche gaffes e qualche tapiro, ecco che Filiberto decide di intraprendere la sua missione. Diventare televisivo, telegenico e telesimpatico.

Prima partecipa alla gara di ballo di RaiunoBallando con le stelle, e vince facile. Chi non vorrebbe ballare con un principe belloccio? Probabilmente tutte le italiane lo votano per questo e il principe riesce a spuntarla. Poi va a condurre un programma formando una coppia improbabile conPupo, “I raccomandati”. Poi passa a partecipare con lo stesso al festival diSanremo, e si classifica secondo con il brano “Italia amore mio” ma non basta. Lo scorso febbraio si lancia a fare il naufrago sull’Isola dei Famosi, come superospite per un paio di puntate.

Quindi torna in Italia e pubblica il suo primo romanzo, “Mi fai stare bene”. Ne avete abbastanza? Aspettate. Sta per sbarcare nel nuovo reality show di Cielo, “Il principiante, il lavoro nobilita”, che in ognuna delle dieci puntate vedrà un vip diverso alle prese con un lavoro che non ha mai fatto nella vita. Cosa tocca a Emanuele? Lavorare su un autobotte dedicata allo spurgo delle fogne. Forse è la volta buona che riuscirà a diventarci simpatico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •