Dieta integrale per i cigni della Regina Elisabetta

Tempi duri per i bambini che si divertono a dare cibo ai cigni al parco. All’Holyrood Park di Edimburgo hanno messo al bando il pane raffermo, solitamente lanciato ai volatili che sguazzano nel laghetto del parco. Il gruppo di cigni, che appartiene alla Regina Elisabetta, è stato messo forzatamente a dieta dai guardiani del parco. Il pane bianco raffermo, classico cibo da parchetto, è stato vietato e al posto suo sarà possibile rifornirsi di mangime dietetico nei distributori del parco. I funzionari sostengono che il pane causi artrite e altri problemi agli animali, mentre la Royal Society, l’accademia nazionale inglese delle scienze, sostiene che non ci sia alcun problema. L’importante è non esagerare.

IL GUARDIANO. Ma il capo ranger dell’Holyrood è categorico: «Non ha alcun valore nutritivo per i cigni. Semplicemente li riempie causando loro confusione sulle sensazione di appetito che provano, e questo può addirittura farli morire di fame. I rangers miei colleghi dovranno incoraggiare i visitatori all’uso di pane integrale o mangimi più sani». Il guardiano dei cigni è una figura istituita addirittura nel tredicesimo secolo, e controlla lo stato di salute degli animali reali. Certo non è un’autorità da mettere in discussione, ma andate a dirlo ai bambini che amorevoli vorranno donare un pezzo del loro panino ai cigni nel laghetto.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •