Colombia, incendio su uno scuolabus. Muoiono 31 bambini

Le vittime avevano tra gli 1 e gli 8 anni, e ritornavano a casa dopo una funzione religiosa. Sopravvissute altre 25 persone, tutte ricoverate per ustioni gravi. La causa delle fiamme sarebbe stata un’esplosione

Un incendio scoppiato in uno scuolabus, nella città di Fundacion, in nord Colombia, ha provocato la morte di 31 bambini tra gli uno e gli otto anni, altre 25 persone sono rimaste ferite. L’incidente è accaduto mentre l’autobus riaccompagnava a casa i bambini dopo una funzione religiosa.

LA DINAMICA. La causa dell’incendio è stata l’esplosione dell’autobus, che ha provocato fiamme tanto intense che ha reso difficile sin da subito alla polizia determinare il numero delle vittime. Inizialmente le forze dell’ordine pensavano che l’esplosione a sua volta fosse stata causata da un guasto meccanico, ma i sopravvissuti hanno raccontato che l’autista trasportava a bordo una tanica di benzina. Il conducente risulta ancora scomparso, intanto però la sua casa è stata presa d’assalto dai parenti delle vittime. «I feriti riportano ustioni di secondo e terzo grado, e versano ancora in condizioni critiche» ha spiegato Cesar Uruena della Croce rossa colombiana.