Chi è Priscilla, la nuova Kate d’America

Il Daily Beast afferma che ora che il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg si è sposato con la fidanzata storica Priscilla Chan, è come se l’America avesse la sua Kate Middleton. «Come quando il mondo ha visto la borghese Kate percorrere la navata di Westminster Abbey vestita in Alexander McQueen ed è rimasto con il fiato sospeso, allo stesso modo, quando Mark ha cambiato il suo “status” da fidanzato a sposato, postando una foto degli sposi in abito da cerimonia sul suo profilo, il mondo è rimasto scioccato». Il vestito che Priscilla indossava però era ben lungi dall’essere dispendioso come quello di Kate, ed era firmato dalla designer Claire Pettibone, un modello denominato “il cielo tra i rami”, del costo di 4700 dollari. E si può già parlare di “Chan Effect”, visto che la stilista è stata contattata da numerosi negozi in tutto il mondo desiderosi di avere in catalogo il suo vestito.

I due escono insieme dai tempi di Harvard, una storia di due normali universitari che si piacciono e stanno insieme, non c’erano molte foto pubbliche di loro due insieme, sul social network fino a quando hanno preso un cane e hanno cominciato a documentare la loro vita insieme. Il cucciolone l’hanno chiamato Beast, e che ovviamente ha un suo profilo Facebook. Nel frattempo Priscilla è diventata medico, e Mark è diventato l’uomo dell’anno 2010 secondo il Time. Se ci si scordasse che si tratta di un multimiliardario, farebbe quasi tenerezza pensare a un 28enne intento a disegnare l’anello di fidanzamento (un semplice rubino) per la sua amata.

È sembrato quasi un matrimonio in fretta e furia, nemmeno un centinaio di ospiti, fatto per sfruttare la discesa in borsa delle azioni di Facebook. Venerdì 18 maggio Mark aveva suonato il campanello del Nasdaq, e il giorno successivo era pronto per firmare le promesse matrimoniali, nel giardino della sua sede lavorativa, a Palo Alto in California. Si dice che Priscilla, per mantenere la discrezione sul grande evento, abbia usato un nome falso per effettuare l’acquisto. La stilista oggi si dice sorpresa, perché avrebbe potuto andare nel suo studio personalmente e lei si sarebbe prodigata per disegnarle un abito apposta, mentre la futura signora Facebook ha preferito un negozio qualsiasi. Inizialmente la data di consegna dell’abito era prevista per il 20 maggio, ma con la discesa in borsa di Facebook, i due hanno preferito anticipare la cerimonia di un giorno.

Certo, come la nuova vita matrimoniale dei due è cominciata con parecchie preoccupazioni, che non riguardano certo il viaggio di nozze. Infatti è notizia di oggi che almeno tre studi legali americani stanno avviando una class action contro il social network e i suoi consulenti finanziari dopo l’andamento delle azioni di questi giorni, in caduta libera dopo il grande debutto. Gli avvocati ritengono che Mark Zuckerberg e i suoi soci abbiano diffuso documenti fuorvianti o addirittura falsi. Il signor Social Network avrà bisogno del supporto di Priscilla tanto quanto William avrà bisogno del supporto di Kate quando partirà in missione alle Falkland.