Gomez strizza l’occhio a Firenze. Ma prima deve partire Jovetic

Oggi l’agente ha smentito che la Fiorentina abbia già trovato l’accordo con l’attaccante del Bayern, ma la trattativa è a buon punto. Prima però i Viola devono fare cassa, e chiudere la cessione di Jo-Jo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gomez-Fiorentina, ieri sera la Bild dava la trattativa ben avviata verso la sua conclusione. Con il Napoli ormai tuffatosi su Belfodil, restano i Viola la destinazione più gradita all’attaccante del Bayern Monaco. Sul sito della testata tedesca ieri si leggeva che addirittura l’accordo di massima col giocatore c’era già: «Mario Gomez in questi giorni è in vacanza ad Ibiza con i suoi amici, e la sua compagna Carina Wanzung lo raggiungerà presto. L’agente Uli Ferber ha confermato la partenza del bomber e secondo le ultime indiscrezioni di Bild l’attaccante avrebbe già un accordo con la Fiorentina, mentre sarebbe ancora in sospeso la trattativa tra i due club. C’è un problema: i viola infatti non possono sostenere l’alto ingaggio del giocatore, così come alta al momento è la richiesta da parte del Bayern per il trasferimento».

LA SMENTITA DELL’AGENTE. Un passo avanti netto quindi, fino ad oggi mai registrato nella trattativa di Gomez verso la Fiorentina, sebbene lo stesso giornale tedesco lasci intendere a fine articolo come i discorsi siano ancora ben precoci e lontani da una loro conclusione. Oggi tuttavia è stato lo stesso Ferber, procuratore del bomber bavarese, a smentire ogni tipo di accordo raggiunto tra le due parti. Il suo intento è chiaro: mettere pressione ai Della Valle per spingerli a chiudere il prima possibile per il 28enne. Ma la dirigenza toscana rimane vincolata prima di tutto dal mercato in uscita, che ovviamente adesso significa un nome soltanto: Stevan Jovetic.

PRIMA DEVE PARTIRE JO-JO. Il montenegrino è infatti la chiave del mercato. Sarà ceduto sicuramente, le piste che lo avvicinano alla Juve si fanno sempre più concrete ma i tempi appaiono poco chiari. Dopo le cordialità tra le due dirigenze delle scorse settimane, negli ultimi giorni le aperture di Jovetic ai bianconeri (spinte e richieste dallo stesso Marotta) hanno reso più freddi i rapporti tra le due squadre. Tuttavia, alla fine si troverà un accordo, anche perché una delle possibili contropartite, Luca Marrone, è l’opzione più gradita da Montella per sostituire Pizarro. Così anche Gomez deve aspettare Jovetic, perché dalla sua partenza si prenderanno i soldi freschi da investire poi sul mercato. Ma ogni ritardo con Jo-Jo rischia di far saltare la trattativa con l’attaccante tedesco, che ha richieste anche altrove.

Seguici su Tempi Sport

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •