Berlusconi: «Governo politico con Pdl, Lega, Pd e Monti. Ci va bene Bersani, così come altri»

Berlusconi e Maroni parlano dopo le consultazioni al Quirinale col presidente Giorgio Napolitano: «Vogliamo un governo di larghe intese tra le forze responsabili e disponibili»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Silvio Berlusconi, dopo l’incontro al Quirinale col presidente Giorgio Napolitano, ha rilasciato qualche breve dichiarazione dicendo che Lega e Pdl sono disponibili a dare vita ad un governo di coalizione con Pd e Scelta Civica. «Siamo disponibili a che il Pd avanzi una sua candidatura. Ci va bene Bersani come anche altre possibili candidature».
«Vogliamo un governo di larghe intese tra le forze responsabili e disponibili. Un governo assolutamente politico, visto anche l’esperienza negativa, direi tragica, del governo dei tecnici». «Voglio sgomberare il campo da alcuni retroscena: non c’è stata alcuna discussione nè posizione da parte nostra sul Quirinale. Sta nella logica delle cose che, se si fa ungoverno di coalizione insieme, insieme si debba discutere su chi sia il migliore presidente della Repubblica».
«Per quanto riguarda i contenuti siamo disponibili a incontrarci con le altre forze politiche ed esaminare nel dettaglio i provvedimenti per la difficilissima situazione del paese», ha aggiunto. «Crediamo che possa esserci un accordo. La nostra posizione è chiarissima: non riteniamo che ci sia una altra posizione»

MARONI. Roberto Maroni ha confermato le parole di Berlusconi: «Siamo disponibili a sostenere un governo di coalizione, politico e che dia risposte ma non un governo tecnico. Noi eravamo contrari al governo Monti, figuratevi se ne viene formato un altro di questo tipo. Meglio le elezioni. Vogliamo un governo che dia risposte – ha concluso – ma deve essere un governo politico».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •