In Australia la “transizione” per cambiare sesso comincia a 4 anni

Il sottosegretario all’educazione del Nuovo Galles del Sud conferma: «Diversi studenti», anche giovanissimi, aiutati dal ministero a intraprendere il percorso

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

gay-pride-shutterstock_202041202

È vero, in Australia un bambino di 4 anni ha cominciato il percorso di transizione per cambiare sesso. A confermare il caso, rilanciato da un articolo del Daily Telegraph, è stato direttamente il ministero dell’Educazione dello stato del Nuovo Galles del Sud, per voce del sottosegretario Gregory Prior, che ha aggiunto che questa forma di “aiuto” destinata ai bambini «che si identificano come transgender» è compresa nel programma “Safe Schools”.

«DIVERSI STUDENTI». «Nelle nostre scuole ci sono diversi studenti che stanno attraversando una transizione di genere, il più giovane dei quali attualmente ha 4 anni», ha detto Prior al governo locale durante una audizione sulle stime di spesa. Quel bambino, ha aggiunto, «entrerà all’asilo l’anno prossimo».

NUMERI IN AUMENTO. La notizia è arrivata mentre il Children’s Hospital di Westmead faceva sapere che l’accesso ai servizi di cambiamento di sesso per bambini è triplicato. Sarebbero, infatti, centinaia le famiglie che si sono rivolte ai medici per risolvere presunti problemi di identità sessuale nei loro figli. Addirittura il Royal Children’s Hospital di Melbourne parla di 250 bambini, alcuni di appena 3 anni, già passati dal servizio di “disforia di genere” anche solo per una visita. Un dato impressionate, se si pensa che solo 10 anni fa c’era un solo bambino in cura.

PERPLESSITÀ ARCOBALENO. A esprimere perplessità sul caso australiano sono anche persone provenienti dal mondo Lgbt, come l’attivista transessuale Catherine McGregor, che ha commentato: «Direi che a 4 anni si è un po’ troppo piccoli per fare ricorso al sostegno di qualsiasi intervento pubblico». Mentre Rose Cantali, psicologa clinica, pur non sbilanciandosi, ha convenuto che «è assolutamente troppo presto» perché «tutto è in evoluzione a quell’età».

Foto Gay Pride da Shutterstock

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •