Google+

South Carolina: Gingrich stravince, Romney è nei guai

gennaio 23, 2012 Redazione

Continuano con un altro colpo di scena le primarie repubblicane Usa. In South Carolina il super favorito Romney viene superato di oltre dieci punti percentuali da Newt Gingrich

“«Questa è la versione politica di uno tsunami», esulta il giudice distrettuale William “Billy” Wilkins accogliendo Newt Gingrich nella ‘ballroom’ dell’Hilton dove la celebrazione per la vittoria del candidato superconservatore appoggiato da veterani e vecchia guardia evangelica si trasforma incredibilmente in una festa rock zeppa di giovani. Incredibile come la vittoria di un candidato che, dopo il crollo nei sondaggi a dicembre, piegato da una raffica di scandali e dalle sconfitte in Iowa e New Hampshire, era già stato seppellito da quasi tutti gli analisti. E invece l’ex speaker della Camera è riuscito a trasformare in appena una settimana una sicura sconfitta (era indietro di quasi venti punti) in una vittoria nettissima, con ben 12 punti di margine, sul favoritissimo Mitt Romney” (Corriere).

“Che, adesso vede aprirsi le porte dell’inferno davanti ai suoi piedi. Tre giorni fa sembrava avere la ‘nomination’ repubblicana in tasca, dopo la vittoria in New Hampshire e il grande vantaggio nei sondaggi in South Carolina e in quelli nazionali. 72 ore dopo l’ex governatore del Massachusetts è un candidato con le spalle al muro: la ‘medaglia’ dell’Iowa strappata dal suo petto e appuntata su quella di Santorum. Rick Perry che abbandona la corsa per la Casa Bianca e dà il suo appoggio a Gingrich. E poi il pasticcio delle tasse, col miliardario Romney costretto ad ammettere di pagarne pochine (15 per cento del reddito) e di avere capitali in paradisi fiscali come le isole Cayman, ma che al tempo stesso continua a non rendere pubblica la sua dichiarazione dei redditi. Risultato: la vittoria sicura si è trasformata all’improvviso in sconfitta cocente. 40 per cento dei suffragi per Gingrich, solo il 28% per Romney. Più dietro, il testa a testa tra Ron Paul e Santorum è stato vinto da quest’ultimo (17 per cento dei voti contro il 13 del candidato della destra radicale e libertaria)” (Corriere).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.