Google+

Registrarsi al voto? A Washington si può fare anche su Facebook

luglio 19, 2012 Chiara Sirianni

Negli USA la percentuale di voto è piuttosto bassa. Lo stato di Washington ha ideato un’applicazione che consente di iscriversi direttamente dal proprio pc.

Il voto è un diritto, ma non sempre un dovere. Negli Stati Uniti, per esempio, non è visto costituzionalmente come dovere civico, tanto che chi intende esprimere la sua preferenza politica deve registrarsi ai registri elettorali. Una procedura che in Italia avviene invece in automatico al compimento del diciottesimo anno d’età. Quando è stato eletto Barack Obama hanno votato il 63% degli aventi diritto, circa 131,2 milioni di persone, il dato più alto dal 1960. Per avvicinare i cittadini alla politica i vari stati federali hanno cercato di incoraggiare la registrazione in vario modo, per esempio fornendo i moduli necessari al momento del rinnovo della patente di guida.

L’Arizona è il primo stato ad aver introdotto una registrazione on-line, nel 2003, che ha causato un incremento del 9,5% delle immatricolazioni degli elettori nel solo biennio 2002-2004. Il processo di immissione dei dati non passa più dalle mani dei dipendenti statali e di contea, con sistema cartaceo, con notevole risparmio (83 centesimi contro 3 centesimi). Quali dati sono necessari? Il numero di licenza di guida e le ultime quattro cifre di un numero di previdenza sociale. Attualmente sono nove gli stati che procedono alla registrazione degli elettori per via elettronica: Arizona, Colorado, Indiana, Kansas, Louisiana, Nevada, Oregon, Utah e Washington (dal 2007).

Ora è stato fatto un passo successivo. Il segretario di stato dello stato di Washington ha annunciato che la procedura, da martedì 17 luglio, si potrà fare anche via Facebook. Come? Un’applicazione ad hoc, realizzata in collaborazione con il social network e Microsoft. Gli utenti devono dare il loro consenso al trattamento dei dati, e appare un modulo on-line in cui inserire nome, data di nascita, numero di documento identificativo. Facebook si limiterà a fare da tramite, senza avere accesso al database statale in cui sono schedate migliaia di informazioni personali.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi