Google+

Pakistan. «I cristiani sono discriminati, chi può lascia il Paese. Vivere la fede qui è una sfida nuova ogni giorno»

dicembre 30, 2014 Leone Grotti

Il vescovo di Faisalabad, Joseph Arshad, nominato un anno fa da papa Francesco: «L’influenza dei fondamentalisti è cresciuta in modo smisurato»

Joseph-Arshad-faisalabad-pakistan-cristiani«L’influenza dei fondamentalisti è cresciuta in modo smisurato negli ultimi anni. Tutto può succedere in ogni momento. Per questo motivo, tanti concittadini che vorrebbero cambiare le cose, scelgono di restare in silenzio». Joseph Arshad è stato nominato vescovo di Faisalabad da papa Francesco, ordinato l’1 novembre 2013 e quando parla della crescita dell’estremismo pensa alla coppia di cristiani bruciata viva in un forno a novembre per false accuse di blasfemia.

ISLAM RADICALE. Anche l’attentato alla scuola militare di Peshawar effettuato dai talebani, dove hanno perso la vita più di 130 ragazzi, non certo appartenenti a minoranze religiose, non è stato condannato in modo unanime all’interno della società. Molte frange, infatti, sostengono i terroristi e un’interpretazione radicale dell’islam.

cristiani-pakistan-arsi-viviSERVE EDUCAZIONE. Per monsignor Arshad, l’unica speranza su cui fare affidamento sono i giovani: «Un terzo della popolazione (180 milioni, ndr) ha meno di 15 anni. Il 60 per cento dei pakistani è analfabeta – spiega a Cna – e solo l’educazione può cambiare le cose perché ciò che manca è una classe media che agisca come forza di moderazione».

«SFIDA DELLA FEDE». Se per i giovani è difficile trovare lavoro, «sia cristiani che musulmani», i primi sono ancora più svantaggiati: «Chi può lascia il paese perché i cristiani sono discriminati e fanno ancora più fatica ad ottenere un impiego. Vivere la fede qui è una nuova sfida ogni giorno ma cerchiamo di dare a tutti la forza e un motivo per restare». Anche per questo c’è bisogno di una buona educazione, soprattutto per i 185 mila cattolici che vivono nelle 23 parrocchie della diocesi di Faisalabad, dove la Chiesa ha aperto 60 scuole frequentate a maggioranza da musulmani: «Chi riceve una buona educazione è in grado di vivere meglio la fede anche in un ambiente difficile».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Raider scrive:

    Ma no, i pakistani non sono bene informati! Se la prendano con gli U.S.A. e con l’Occidente, invece di emigrare negli U.S.A. e nell’Occidente, colpevoli a sentire i catto-islamisti di casa nostra, delle leggi in vigore in Pakistan. O chiedano asilo politico in paesi islamici accoglienti e pacifici come l’Iran, vedrà come saranno accolti bene, specie se cominceranno a comportarsi come gli islamici fanno da noi, sempre per colpa – sì sì! – di Usraele, non dimentichiamolo, non dimentichiamolo…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Il marchio Seat ha la sportività incisa in modo indelebile nel proprio DNA. Un’inclinazione caratteriale impossibile da nascondere persino quando a Martorell hanno a che fare con una SUV. Ecco allora che la Ateca, la prima sport utility della storia della Casa spagnola, beneficia della versione FR (Formula Racing), sinora riservata alle “cugine” Ibiza e […]

L'articolo Seat Ateca FR: il SUV ha un’anima sportiva proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana