Google+

C’è ancora speranza in Pakistan: attivista musulmano salva la vita a uno spazzino cristiano accusato ingiustamente di blasfemia

maggio 28, 2014 Redazione

Mansha Masih è stato accusato di aver strappato e spazzato via alcuni fogli del Corano. Il giovane attivista islamico Farhan Sadiq ha dimostrato la sua innocenza, salvandolo dalla folla che voleva ucciderlo

Nel Pakistan dove accade che un padre guidi una folla di musulmani nella lapidazione fino alla morte della figlia, colpevole di aver sposato l’uomo che amava, ci sono anche segnali di speranza. Un attivista islamico ha salvato un cristiano di Faisalabad da false accuse di blasfemia, impedendo che la folla lo linciasse in piazza.

FALSE ACCUSE. Lo scorso 22 maggio, riporta AsiaNews, il cristiano Mansha Masih, che lavora come spazzino da 15 anni, è stato accusato di blasfemia da un musulmano di nome Billu per aver profanato il Corano, spazzando dalla strada alcune pagine del libro sacro. Uscito dalla sua abitazione per insultarlo, il giovane islamico ha cominciato a malmenare Masih.

SALVATO DA UN MUSULMANO. Farhan Sadiq, attivista musulmano di 26 anni, giornalista e membro del Human Rights Defenders Network, è intervenuto bloccando Billu e portando il cristiano a casa sua. In seguito ha fatto una rapida indagine sul presunto caso di blasfemia, scoprendo che i fogli del Corano erano stati strappati non dal cristiano ma da due studenti della zona, che non volendo andare in moschea, hanno strappato e incendiato libri contenenti versetti del Corano come forma di protesta.

CRISTIANI PERSEGUITATI. Poiché la comunità musulmana era pronta a linciare e punire per la blasfemia Mansha Masih, l’attivista musulmano prima ha costretto i due ragazzi a confessare la malefatta, poi è riuscito a calmare la folla inferocita che voleva comunque uccidere il cristiano.
L’intervento di Farhan Sadiq a difesa di un cristiano dimostra che c’è ancora speranza in Pakistan, un paese dove gli abusi della legge sulla blasfemia colpiscono spesso in modo pretestuoso ma letale le minoranze, soprattutto i cristiani, come il caso di Asia Bibi dimostra ogni giorno che passa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. mike scrive:

    farhan sadiq è un eroe. gli consiglierei però di cominciare a guardarsi le spalle, e se va via dal pakistan è ancor meglio per lui.

    • Menelik scrive:

      Un uomo così si meriterebbe davvero una corsia preferenziale per l’immigrazione in Italia.
      Entrano tante persone, parte farabutti e parte gente per bene.
      Almeno lui sappiamo com’è.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana