Google+

“Paghi uno e vendi tutto”, il mercato degli embrioni in tempo di crisi (soddisfatti o rimborsati)

novembre 22, 2012 Benedetta Frigerio

Una clinica californiana vende embrioni provenienti dagli stessi donatori a coppie diverse, abbassando così i prezzi dei bambini in vendita.

Pago uno e prendo tutto quello che il fornitore mi può dare, così da abbassare il prezzo finale della merce. È la trovata “geniale” di una clinica californiana che in tempo di crisi ha scelto una formula vincente per rimanere sul mercato risparmiando senza ridurre la qualità dell’offerta. E non importa se la clinica è per la fecondazione assistita, se la merce sono gli embrioni e se i fornitori sono un uomo e una donna.

SODDISFATTI O RIMBORSATI. A raccontare quello che accade presso la clinica Davis Fertility Center è il Los Angeles Times, intervistando il dottor Ernest Zerigue, secondo il quale l’ostacolo principale alla pratica dell’inseminazione artificiale sono i costi. Mentre lui ha iniziato a vendere tutto al modico prezzo di 9,800 dollari soddisfatti o rimborsati. Quasi la metà di quello che si paga normalmente. Il medico ha pensato di usare gli ovuli e gli spermatozoi dei donatori non solo per un ciclo di inseminazione, ma di creare con essi una serie di embrioni, così da pagare solo una volta i “donatori” vendendo i tanti piccoli fratellini a diversi compratori. Ai suoi clienti Zerigue chiede solo una rinuncia: di non essere i genitori biologici dei propri figli e di accettare che questi abbiano sparsi per il mondo altri fratelli senza sapere chi siano.

COME GIUSTIFICARE UN LIMITE? «Sono disgustato dal solo pensiero di quello che sta accadendo», ha dichiarato al quotidiano americano Andrew Vorzimer, un avvocato che si occupa della tematiche legate alla fecondazione.
L’articolo spiega che negli Stati Uniti ci sono più di 500 mila embrioni congelati, ma la lista d’attesa può essere lunga, e non c’è garanzia che «l’embrione funzioni». Molte, infatti, sono le coppie con problemi di fertilità, mentre nella pratica proposta alla Davis si tratta di «donatori giovani e in salute». Tanto che fino ad oggi già 200 persone hanno scelto «questo programma», senza nemmeno fare la fatica di fare un figlio proprio. Non solo, prima di creare i fratelli embrioni la clinica invia un profilo dei donatori ai «potenziali consumatori». Alla domanda su un futuro in cui i fratelli si incontrino generando persone identiche, e quindi a rischio di malattie, Zerigue risponde ammettendo la possibilità ma minimizzando sul fatto che sia solo un’ipotesi remota. «Si è spinta troppo in là questa clinica?», si domanda Robert Clitzman bioeticista della Columbia University, fra gli esperti più preoccupati dello spostarsi continuo dei limiti della fecondazione. Ma una volta deciso che i figli si possono fabbricare a proprio piacimento, non importa con chi, come, quanti e se a costo della vita di altri, dove trovare una giustificazione ai limiti di questo mercato?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi