Google+

Nigeria, Boko Haram conquista Damboa e issa la sua bandiera nera sulla città. È l’inizio del califfato nigeriano?

luglio 22, 2014 Leone Grotti

Oltre 15 mila persone sono scappate dopo l’attacco di venerdì. Per la prima volta l’esercito non è riuscito a riprendere la città, che è ancora nelle mani dei terroristi

I terroristi islamici di Boko Haram «hanno assunto il controllo della città di Damboa». Quanto riferito da un vigilante locale alla Bbc è una preoccupante novità per lo Stato di Borno, nella parte settentrionale della Nigeria. Solo nella prima metà del 2014, gli islamisti hanno ucciso almeno 2100 persone in 100 diversi attacchi ma non erano mai riusciti ad insediarsi in un territorio.

MIGLIAIA IN FUGA. Oltre 15 mila persone sono fuggite da Damboa, tra le più importanti città di Borno, e dai villaggi circostanti sabato scorso, dopo che Boko Haram ha attaccato la città venerdì uccidendo almeno 40 persone e piantando la sua bandiera nera come segno di conquista. Al contrario di tutti gli altri attacchi, simili nell’esecuzione, questa volta l’esercito nigeriano non è riuscito a riprendere la città.

«ISSATE LE BANDIERE NERE». Il portavoce dell’esercito Chris Olukolade ha dichiarato che «sta aumentando» la presenza militare nell’area e che «non concederemo neanche una piccola porzione del nostro paese» ma per ora la realtà è un’altra. Secondo il vigilante locale, scappato dalla città dopo aver finito le munizioni, «Boko Haram ha creato dei check point lungo la strada che collega Damboa alla foresta di Sambisa e fa pagare un pedaggio a chi vuole passare. I terroristi hanno issato le loro bandiere all’entrata della città e sul municipio, dopo aver conquistato anche la caserma militare».

CALIFFATO NIGERIANO? Pochi giorni fa il leader di Boko Haram Abubakar Shekau aveva parlato in un video mostrando apprezzamento per la creazione del califfato in Iraq e Siria da parte di Al Baghdadi, leader dello Stato islamico. Si teme ora che i terroristi abbiano cominciato a dare corpo alla volontà più volte annunciata di trasformare anche la Nigeria in un califfato, cacciando tutta la popolazione cristiana.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
Sulle tracce di Cristo - Viaggio in Terrasanta con don Luigi Giussani

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata dalla collaborazione con Toyota e sviluppata sulla base della piattaforma modulare EMP2 del Gruppo francese PSA, la monovolume Citroën SpaceTourer è in grado di ospitare sino a 9 persone complice la disponibilità di tre taglie – come le magliette – del corpo vettura. Tanta duttilità viene ora rafforzata dal debutto, in occasione del Salone […]

L'articolo Citroën SpaceTourer 4×4 Ë: spazio al fuoristrada proviene da RED Live.

Cilindrata inusuale, propulsore fuori dagli schemi: 5 cilindri in linea, 20V, 2.480 cc, distribuzione a doppio albero a camme in testa con variatori di fase a regolazione idraulica, iniezione diretta della benzina e sovralimentazione mediante turbocompressore a gas di scarico in grado di raggiungere una pressione massima di 1,2 bar. La nuova Audi RS3 Sportback è […]

L'articolo Audi RS3 Sportback scopre le zanne proviene da RED Live.

Arriverà a inizio autunno la nuova crossover Volvo XC40. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio del marchio svedese messo in atto dalla cinese Geely. Concorrente diretta di Audi Q3, BMW X1 e Mercedes-Benz GLA, costituirà il punto d’approdo di un progetto globale, basato sull’inedita piattaforma CMA (Compact Modular Architecture) che consentirà di ospitare ogni […]

L'articolo Volvo XC40: la prima elettrica del marchio svedese proviene da RED Live.

La concept americana è la prima vettura elettrica a guida autonoma del Gruppo Fiat-Chrysler. Lo smartphone assume un ruolo dominante nella gestione dell’auto. Portata all’estremo la personalizzazione dei servizi a bordo.

L'articolo Chrysler Portal: immagina il futuro proviene da RED Live.

Il racing game di Slightly Mad Studios torna a rombare su console e PC con oltre 170 auto, 60 tracciati, meteo dinamico e nuove funzionalità.

L'articolo Project CARS 2: una marcia in più! proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana