Google+

Manifesto: le cinque priorità delle imprese

ottobre 1, 2011 Redazione

«Non ci sostituiamo alla politica ma diciamo che servono riforme urgenti coraggiose e profonde» ha detto la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia sottolineando come non ci sia più tempo di parlare e che «il Paese ha bisogno di una politica economica diversa»

Il mondo delle imprese presenta il manifesto delle cinque priorità per il paese e lancia un ultimatum al governo: «Subito le risposte oppure lasceremo i tavoli», ha sintetizzato la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, illustrando il documento condiviso da viale dell’Astronomia, Abi, Rete imprese, Alleanza Cooperative ed Ania per rilanciare l’economia.

«Non ci sostituiamo alla politica ma diciamo che servono riforme urgenti coraggiose e profonde» ha proseguito la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia sottolineando come non ci sia più tempo e che «il Paese ha bisogno di una politica economica diversa». Arriva dal governo, questa sera, un’apertura con le parole del ministro per lo Sviluppo Economico Paolo Romani: «Il manifesto presentato dalle imprese contiene alcune proposte concrete, che possono costituire un importante contributo al lavoro portato avanti dal governo per varare le misure per la crescita. Ad esempio, sul fronte energetico, dell’innovazione e della semplificazione è già stata fatta parecchia strada e altrettanta se ne può fare, se c’è la volontà e l’impegno comune di andare avanti».Romani aggiunge: «Accettiamo la sfida. Continuiamo a lavorare insieme ai tavoli per la crescita ai quali Confindustria ha già avuto la possibilità di presentare le sue proposte».

Le cinque priorità indicate nel manifesto riguardano «spesa pubblica e riforma delle pensioni, riforma fiscale, cessione del patrimonio pubblico, liberalizzazioni e semplificazioni, infrastrutture ed energia», ha spiegato il presidente di ReteImprese Italia, Ivan Malavasi, durante la presentazione del “Progetto per le imprese per l’Italia”. «L’Italia si trova davanti a un bivio», ha dichiarato Ivan Malavasi, nella conferenza stampa alla quale partecipano anche la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia e il presidente dell’Abi, Giuseppe Mussari. «Si può scegliere – ha proseguito il presidente di ReteImprese Italia – fra la strada delle riforme e della crescita in un contesto di stabilità dei conti pubblici, o viceversa, scivolare ineluttabilmente verso il declino economico e sociale». Malavasi ha mitigato così l’appello rivolto a «governo, Parlamento, forze politiche di maggioranza e opposizione, parti sociali e tutti gli italiani: pochi punti essenziali di forte discontinuità».

In particolare, la Marcegaglia spiega che «possiamo anche dare la nostra disponibilità, in via del tutto eccezionale, per una patrimoniale ma solo se servirà a diminuire le tasse per lavoratori e imprese». Su quest’ipotesi si dichiara contrario il Ministro del Welfare Maurizio Sacconi. Uguale contrarietà alle ipotesi di intervento sulle pensioni, tratteggiate dal Manifesto delle imprese.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana