Google+

Lo speciale Family Day di Tempi

febbraio 3, 2016 Redazione

All’interno troverete Ratzinger, Giussani, Caffarra, Cerrelli, Ronco, Adinolfi, Hadjadj e tanti altri. Uno speciale per spiegare che il ddl Cirinnà è sbagliato da ogni punto di vista

cover-speciale-family-day«Questo disegno di legge Cirinnà, che non è accettabile dalla prima all’ultima parola, rende assolutamente necessario che si debba fare un’operazione radicale: non si tratta di mettere a posto qualcosina o di cambiare tre o quattro paroline per renderlo accettabile. Deve essere totalmente respinto» (Massimo Gandolfini, portavoce del “Comitato difendiamo i nostri figli”, Roma, Circo Massimo, 30 gennaio 2016).

Come promesso ecco lo speciale di Tempi sul Family Day. All’interno i migliori articoli che in quest’ultimo anno abbiamo pubblicato per dire la nostra sulle unioni civili, l’utero in affitto, l’offensiva del gender e la bellezza della famiglia. Un numero ricco di firme illustri, interviste, testimonianze fondamentali da leggere per non dimenticare le ragioni che ci hanno portato a Roma il 30 gennaio. Per spiegare ancora una volta che il ddl Cirinnà è sbagliato da un punto di vista legislativo, antropologico e sociale.

All’interno: Joseph Ratzinger, Luigi Giussani, Carlo Caffarra, Giancarlo Cerrelli, Mauro Ronco, Mario Adinolfi, Fabbriche Hadjadj, Stephanie Raeymaekers e tanti altri.

Scaricate gratuitamente lo Speciale Family Day.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Quercia scrive:

    Da stampare e farne volantinaggio

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana