Google+

Le nostre città diventeranno tutte smart cities

ottobre 28, 2013 Elisabetta Longo

Dalle illuminazioni stradali ecocompatibili ai mezzi pubblici alimentati con nuove energie. Il grande piano di Enel per rendere le città di oggi intelligenti

Le città di oggi diventeranno “smart city”, città intelligenti. Centri urbani in cui la tecnologia e l’uso delle energie rinnovabili migliorerà la vita dei cittadini. “La trasformazione delle nostre città in smart cities è un’incredibile opportunità di ammodernamento e sviluppo socio-economico per il nostro Paese con ritorni positivi sull’economia, l’occupazione e sulla creazione di nuove professionalità” ha detto Gianluca Comin, direttore relazioni esterne di Enel all’assemblea annuale Anci. Infatti se in Italia si comincia a parlare di smart cities è proprio grazie a Enel, che ha fatto partire la sperimentazioni in molte città, come Bari, Torino, Genova, L’Aquila, Bologna e altre.

POTENZIARE. In pratica, significa potenziare la rete elettrica mediante interventi tradizionali e potenziando i nuovi impianti con misure intelligenti antispreco. In particolare ci si concentrerà sui mezzi di trasporto, che in futuro dovranno essere alimentati in maniera completamente ecocompatibile o elettrica. Le città si stanno pian piano dotando di punti di ricarica per favorire una mobilità sostenibile, sia in stazioni pubbliche che private, per rendere la ricarica facile, accessibile e sicura.

ACCORDI CON I COMUNI. Per portare avanti il progetto globale di smart city saranno poi necessari patti siglati con le amministrazioni locali e municipalizzate, per favorire la diffusione delle nuove tecnologie e della mobilità elettrica. Gli interventi di riqualificazione energetica e gestione integrata degli impianti di illuminazione pubblica e semaforica, ad esempio, permetteranno un risparmio energetico del 40% rispetto ai consumi attuali.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana