Google+

Istanbul. Attentatore di Capodanno: «Volevo solo uccidere i cristiani»

febbraio 14, 2017 Redazione

Il terrorista islamico Abdulgadir Masharipov ha ucciso 39 persone nel night club Reina. Ha detto durante l’interrogatorio: «Voglio la pena di morte»

Il terrorista che il giorno di Capodanno ha ucciso in Turchia 39 persone con un attentato nel night club Reina di Istanbul? «Non ho niente contro la Turchia e non ho agito contro la Turchia. Volevo solo attaccare i cristiani nel giorno della loro festa. Volevo vendicarmi per i loro omicidi in giro per il mondo. Il mio obiettivo era uccidere i cristiani».

PIAZZA TAKSIM. Così ha parlato il terrorista islamico Abdulgadir Masharipov durante l’interrogatorio, secondo il quotidiano turco Hurriyet. La notizia è stata ripresa da Reuters. L’attentatore ha anche affermato di avere inizialmente pianificato di attaccare la centralissima piazza Taksim: «Non potevo entrare perché era pieno di polizia. Così ho cambiato idea e mi sono diretto al Reina».

CRISTIANI UGUALE OCCIDENTE. Masharipov, uzbeko che ha dichiarato di appartenere allo Stato islamico, come spesso accade sembra identificare i cristiani con l’Occidente. Così definisce il Capodanno «una festa cristiana» e parla delle persone «uccise dai cristiani nel mondo» intendendo i jihadisti morti sotto i bombardamenti della coalizione anti-Isis a guida americana.

«CONDANNATEMI A MORTE». Il terrorista, secondo cui il Califfato ha l’obiettivo di prendere il potere nei paesi occidentali non musulmani, ha anche detto di desiderare la pena di morte: «Preferirei essere condannato a morte. Quando ho finito le munizioni ho lanciato delle granate, ma non è successo niente. Sono rimasto vivo, ma avrei dovuto morire». In Turchia la pena di morte è stata abolita nel 2002 ma il presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato di volerla reintrodurre dopo il colpo di Stato di luglio.

«UCCIDERE I CRISTIANI». I magistrati hanno anche chiesto a Masharipov se fosse pentito di ciò che ha fatto, ma lui ha risposto: «No, volevo solo vendicarmi e uccidere i cristiani. Credo di averlo fatto. Non ho niente contro la Turchia».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi