Google+

Inchiesta Expo. Scontro nella procura di Milano

maggio 13, 2014 Chiara Rizzo

Il capo dei pm milanesi Bruti Liberati ha inviato una contro-denuncia al Csm contro il sostituto Robledo, che avrebbe intralciato le indagini.

Nuovo atto della guerra interna alla procura di Milano tra Bruti Liberati-Robledo. A raccontarla è una nota, questa volta inviata dal capo dei pm milanesi, Edmondo Bruti Liberati, che ha denunciato come i comportamenti del suo sostituto, Alfredo Robledo, «hanno determinato un reiterato intralcio alle indagini». Che ci sarebbero stati scontri su questa inchiesta, all’interno del palazzo di Giustizia di Milano lo si vociferava da tempo. L’indagine Expo infatti era a cavallo delle competenze di due pool, tra cui quello che si occupa del reato di turbativa d’asta guidato da Robledo, il quale però non ha condiviso l’impostazione dell’inchiesta che giovedì scorso ha portato a sette arresti, e si è rifiutato di firmarla. Al Csm, che qualche giorno fa gli ha chiesto il motivo di questa decisione, Robledo ha detto che Bruti Liberati non lo aveva messo nelle condiziondi di valutare con gli atti di indagine la posizione di uno degli indagati, «in violazione alla normativa» che guida i rapporti tra i pm di una stessa procura.

LA DENUNCIA DI BRUTI. Ora però nell’esposto al Csm – che intanto si sta occupando dell’esposto inviato da Robledo – Bruti Liberati denuncia una lunga serie di «intralci». Il primo episodio è che «Robledo pur essendo costantemente informato del fatto che era in corso un’attività di pedinamento e controllo su uno degli indagati svolta da personale della polizia giudiziaria, ha disposto, analogo servizio delegando ad altra struttura della stessa Guardia di finanza», con il rischio che i pedinati se ne accorgessero, e «solo la reciproca conoscenza del personale Gdf che si è incontrato sul terreno ha consentito di evitare gravi danni alle indagini». Non solo: anche il fatto che Robledo nella sua denuncia al Csm abbia inviato anche atti di quest’inchiesta «ha posto a grave rischio il segreto delle indagini» secondo Bruti.

«CLIMA DI NORMALITA’». Ora è lo stesso Bruti Liberati a chiedere al Csm una «sollecita definizione» del procedimento aperto dopo la prima denuncia di Robledo. Il capo della procura milanese infatti spiega che la procura vuole «volgere il suo difficile compito in un clima di “normalità”, fuori dai riflettori sul preteso “scontro nella procura di Milano”». Quanto “preteso” sia lo scontro, ora tocca al Csm valutarlo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana